Crema pasticcera vegan: ricetta senza uova

Crema pasticcera vegan: ricetta senza uova

Fonte immagine: Crema via pixabay

La crema pasticcera senza uova: la ricetta vegana e due note varianti, la crema diplomatica e la crema al limone inglese, sempre in versione vegana.

La crema pasticcera è una delle preparazioni base più note della nostra tradizione pasticcera. Si prepara con pochi ingredienti: latte, uova e farina. La composizione di questa crema, adatta sia a essere servita come dolce al cucchiaio o utilizzata come farcitura di dolci e bignè, non è adatta a chi segue la stile alimentare vegano.

Il latte e le uova sono ingredienti di origine animale e, per questo, nella versione vegana della ricetta dovranno essere eliminati e sostituiti con altri.


Vediamo come realizzare la crema pasticcera vegana e anche come preparare due note varianti, la crema diplomatica e la crema al limone inglese, sempre in versione veg.

Crema pasticcera vegana

Pasticcini
Fonte Pasticcini via pixabay

Ingredienti per 300 g di crema circa:

  • 300 ml di latte di soia;
  • 15 g di farina;
  • 40 g di zucchero di canna;
  • 10 g di scorza di limone grattugiata.


Versate in un tegamino antiaderente lo zucchero e la farina. Unite la scorza grattugiata di limone. Amalgamate bene mescolando, quindi versate poco alla volta il latte di soia tiepido, continuando a mescolare facendo attenzione a evitare la formazione di grumi. Portate sul fuoco e, continuando a mescolare, lasciate cuocere finché la crema sarà addensata. Servite la crema pasticcera vegana come dolce al cucchiaio o fate raffreddare, con la superficie coperta con un foglio di pellicola da cucina. Impiegate la crema fredda per decorare o farcire torte o bignè.

Ricetta della crema diplomatica vegana

Waffles alla crema
Fonte Waffles alla crema via pixabay

Una delle più note varianti della crema pasticcera è la crema diplomatica, che si realizza mescolando due terzi di crema pasticcera e un terzo di crema Chantilly. Quest’ultima è una preparazione a base di panna e vaniglia: nella versione vegana, semplicemente è una base realizzata con panna da montare vegetale.

Ingredienti per 300 g di crema:

  • 300 ml di latte di soia;
  • 15 g di farina;
  • 5 g di maizena;
  • 40 g di zucchero di canna;
  • 10 g di scorza di limone grattugiata;
  • 150 ml di panna da montare vegetale;
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia.

Raccogliete in un tegame antiaderente la farina e l’amido di mais, quindi unite il latte vegetale poco per volta e mescolate bene per evitare di formare grumi. Unite la scorza di limone, poi portate sul fuoco e, continuando a mescolare, lasciate cuocere finché la crema sarà addensata. Fate raffreddare coperta con un foglio di pellicola da cucina.

Nel frattempo unite l’estratto di vaniglia alla panna vegetale fredda e montate. Unite questa preparazione alla crema pasticcera fredda: mescolate bene ma delicatamente, per non smontare la panna.

La crema al limone: la ricetta vegana

La crema al limone, più nota forse come lemon curd, è la variante inglese della crema pasticcera. Vediamo come realizzarla con una ricetta vegan.

Ingredienti per 300 ml di crema:

  • 300 ml latte di mandorle;
  • 80 g di amido di mais;
  • 10 g di scorza di limone grattugiata;
  • 70 ml di panna da montare vegetale;
  • 40 g di zucchero di canna;
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia.

Scaldate il latte con la scorza di limone, lo zucchero e l’estratto di vaniglia. Portate a ebollizione. Unite quindi l’amido di mais mescolando bene per evitare la formazione di grumi. Quando la crema inizia ad addensare, unite la panna vegetale e fate incorporare mescolando. Fate raffreddare coperta con un foglio di pellicola da cucina.

Seguici anche sui canali social