Covid-19: nuova stretta su calcetto e sport amatoriali

Covid-19: nuova stretta su calcetto e sport amatoriali

Nuove misure anti-Covid per quanto riguarda gli sport amatoriali, ecco le disposizioni in arrivo per calcetto e palestre.

È attesa nelle prossime ore la firma alla nuova stretta anti Covid su calcetto e sport amatoriali. Il nuovo DPCM vedrà varata la linea “dura” voluta dal Ministro della Salute Roberto Speranza. Nel mirino finiranno le attività sportive “di contatto”, dal calcio fino al basket, con alcune importanti distinzioni.

La discriminante principale in merito alla nuova stretta anti Covid-19 sarà in merito alla regolamentazione delle attività. Ciò significa che a fermarsi saranno in sostanza tutte quelle pratiche non regolamentate dai protocolli ministeriali. Stop quindi alle partite di calcetto, di basket o di altro sport da contatto se svolte tra amici, mentre potranno proseguire la normale attività le società sportive organizzate e in linea con i dettami previsti dal Ministero della Salute in materia di Coronavirus.

Covid-19, società sportive e palestre

A essere soggette alle limitazioni in arrivo col nuovo DPCM (che verrà firmato oggi) saranno quindi solo le “partitelle” tra amici. Ancora via libera per le attività sia delle società sportive (incluse ad esempio quelle di calcio, basket, pallavolo, rugby) che delle palestre. A condizione che vengano rispettati gli specifici protocolli ministeriali anti-Covid.

Chisura locali e feste private

Il nuovo DPCM andrà a limitare anche l’apertura di bar e ristoranti, con tre possibili soluzioni allo studio del Consiglio dei Ministri:

  • Chiusura di bar e ristoranti alle 24;
  • Stop alla distribuzione di alcolici dalle 22;
  • Divieto di stazionamento davanti ai locali tra le 21 e le 6.

Per quanto riguarda le feste private si sta valutando l’ipotesi di probirle all’interno dei locali, e di limitare le disposizioni a semplici “raccomandazioni” per quanto riguarda quelle all’interno delle abitazioni.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Coronavirus: 5 consigli per evitare il contagio