Correre una maratona fa ringiovanire di 4 anni

Correre una maratona fa ringiovanire di 4 anni

Prepararsi per una maratona e correre la gara aiuta a ringiovanire il corpo di 4 anni, a sostenerlo uno studio britannico.

Correre una maratona potrebbe riportare indietro di qualche anno l’orologio biologico e far vivere più a lungo. Almeno per quanto riguarda i vasi sanguigni secondo i ricercatori dello University College London. Gli esperti britannici hanno seguito per alcune settimane (tra il 2016 e il 2017) 138 partecipanti alla Maratona di Londra, tutti alla loro prima partecipazione.

Ai partecipanti allo studio è stato suggerito di seguire il “Beginner’s Training Plan” fornito dagli organizzatori della Maratona di Londra, pur non vietando espressamente l’utilizzo di piani differenti. Il programma consiste in circa 3 allenamenti settimanali di corsa per un periodo di 17 settimane. In media i volontari hanno percorso dai 10 ai 20 km a settimana.

Ciascuno dei partecipanti è stato sottoposto a risonanza magnetica prima di iniziare il proprio allenamento e una volta trascorse tre settimana dalla gara. Ulteriori esami con ultrasuono sono stati condotti per valutare lo stato di cuore e vasi sanguigni; l’età biologica dell’arteria aorta è stata calcolata in tre punti diversi sia prima della preparazione che dopo la competizione.

La rigidità dell’arteria maggiore del corpo umano è risultata ridotta dopo aver completato la maratona, con l’aorta distale risultata di 4 anni più giovane rispetto a prima dell’allenamento. Miglioramenti sono stati registrati anche in termini di vasi sanguigni in generale e di pressione sanguigna.

Fonte: Daily Mail

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: nona lezione