Coronavirus: medicina tradizionale cinese efficace a Wuhan

Coronavirus: medicina tradizionale cinese efficace a Wuhan

Fonte immagine: Foto di kian2018 da Pixabay

Wuhan al quinto giorno consecutivo senza casi, secondo le autorità merito dell'attività di ricerca sul Coronavirus e della medicina tradizionale cinese.

Cinque giorni consecutivi senza nuovi casi di Coronavirus per la città di Wuhan. La località cinese è divenuta ormai nota per aver ospitato il primo grande focolaio di Covid-19, ma ora sembrerebbe potersi avviare verso una nuova definizione. Le autorità cinesi invitano a vedere il successo di Wuhan nella lotta al virus come fonte di speranza per tutti gli altri Paesi, Italia inclusa, alle prese con l’emergenza.

Uno dei medici cinesi in prima linea contro il Coronavirus ha indicato nel “piano di diagnosi e trattamento” uno strumento fondamentale per combattere l’emergenza da Covid-19. Ha dichiarato il Dott. Yang Xiao, intensivista presso l’ospedale Zhongnan dell’Università di Wuhan:

Ogni parola del piano è stata scritta con grande cautela, il che ha dimostrato una responsabilità per la vita dei pazienti. Il piano ha un ruolo guida, specialmente per gli ospedali di alcune contee e città della Provincia di Hubei nella Cina centrale.

Un piano aggiornato sei volte (tra il 16 febbraio e il 4 marzo), riferisce il medico, facendo tesoro delle nuove conoscenze accumulate nell’attività di ricerca sul virus. Le disposizioni avrebbero contribuito in maniera decisiva al costante calo della mortalità.

Secondo alcuni rappresentanti del mondo accademico e politico cinese importante anche il contributo della medicina tradizionale cinese. Secondo Zhang Boli, dell’Accademia Cinese di Ingegneria, il superamento della crisi in Cina è stato frutto di un insieme di fattori: ricerca, isolamento e diagnosi precoce, affiancati dall’assunzione di un decotto derivato dalla medicina tradizionale cinese.

Secondo Boli quest’ultimo avrebbe fornito un aiuto decisivo nel contenere l’epidemia. A ciò si sommerebbero la capacità di realizzare velocemente ospedali temporanei per il trattamento dei casi di Covid-19 e l’interazione tra medicina cinese e occidentale. Stando a quanto affermato da Yu Yanhong, responsabile del Partito nell’Amministrazione Nazionale della Medicina Tradizionale Cinese, in base a osservazione clinica sarebbe emerso che la medicina tradizionale cinese si è rivelata efficace in oltre il 90% dei pazienti a cui è stata somministrata (circa il 90,6% dei casi totali di Coronavirus).

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Coronavirus: 5 consigli per evitare il contagio