Coronavirus: nuovo modello autodichiarazione 23 marzo 2020

Coronavirus: nuovo modello autodichiarazione 23 marzo 2020

Fonte immagine: Pixabay

Nuovo modulo autodichiarazione spostamenti coronavirus: tutte le novità e il file da scaricare.

Il Ministero dell’Interno ha pubblicato nella serata di ieri un nuovo aggiornamento del modello di autodichiarazione. Vi sono dei cambiamenti rispetto al precedente modello, in primis vi è esplicita richiesta di dichiarare il proprio domicilio oltre alla residenza.

Inoltre va dichiarata l’origine dello spostamento e la destinazione, una novità che mira a rendere ancora più difficili delle false dichiarazioni.

Sono state aggiunte anche delle motivazioni in più per gli spostamenti che si effettuano, ecco quali sono adesso tutte le fattispecie consentite per gli spostamenti:

  • comprovate esigenze lavorative;
  • assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso”, come previsto dall’art. 1, comma1, lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2020);
  • situazione di necessità (per spostamenti all’interno dello stesso comune, come previsto dall’art. 1, comma 1, lett. a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020 e art. 1 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020);
  • motivi di salute.

Va ricordato come il modulo possa essere stampato oppure trascritto a penna su un foglio.

Il nuovo modulo di autodichiarazione aggiornato al 23 marzo 2020 è scaricabile dal sito del Ministero dell’Interno

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Coronavirus: 5 consigli per evitare il contagio