• GreenStyle
  • Salute
  • Coronavirus, Ministro Costa: restiamo uniti, coraggio contro la paura

Coronavirus, Ministro Costa: restiamo uniti, coraggio contro la paura

Coronavirus, Ministro Costa: restiamo uniti, coraggio contro la paura

Fonte immagine: Sergio Costa

Messaggio del Ministro dell'Ambiente Sergio Costa in merito al Coronavirus: un invito al coraggio e a restare uniti senza cadere preda della paura.

Restare uniti e costruire reti di solidarietà operativa contro la minaccia del Coronavirus. Questi alcuni dei punti principali contenuti nel messaggio pubblicato su Facebook dal Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, intervenuto attraverso i canali social per invitare gli italiani a fornire una risposta responsabile e coraggiosa all’epidemia in atto.

Nel primo passaggio Sergio Costa affronta il rischio che la paura da Coronavirus mini i rapporti sociali e prenda possesso della mente di tutti. A questo proposito invita tutti ad avere coraggio e a prendere in mano le redini della propria vita. Come ha scritto il Ministro dell’Ambiente:

La notte non è mai infinita, e più è scura, più l’alba sarà luminosa. Questo virus malefico insidia i nostri cari, le nostre famiglie e si insinua nei rapporti sociali e nelle abitudini quotidiane con subdola violenza. La preoccupazione diventa cifra delle nostre giornate e la paura a volte sembra attanagliare la nostra mente.
Ma avere paura è normale.
Non dobbiamo esorcizzarla, ma prenderne consapevolezza e agire.
La paura ha un antidoto che si chiama coraggio. Il coraggio di prendere con decisione in mano le redini della nostra vita e di chi ci circonda ed è più fragile di noi. I nostri figli e nipoti e i nostri anziani. Il coraggio si manifesta con comportamenti rigorosi e attenti. Con il rispetto delle indicazioni fornite dalle autorità sanitarie. Con il senso di unità nazionale che ci deve unire sempre. E deve prevalere.

Un messaggio che prosegue poi con un invito alla coesione, anche politica, affinché tutti procedano nella medesima e virtuosa direzione. Affrontando qualche inevitabile sacrificio, ma con la possibilità di riscoprire l’orgoglio di essere italiani:

Per una volta, almeno per una volta, dimentichiamo le distanze partitiche. Le diverse sponde di pensiero e le antitesi tra chi la pensa in modo e chi in un altro. Per una volta rimaniamo uniti e compatti. Dimostriamo al mondo intero e a noi stessi che siamo orgogliosamente italiani. Che siamo pronti a qualunque sacrificio per salvaguardare il bene collettivo e i nostri cari. Che siamo un esempio di amore reciproco e di rispetto. Si perché l’amore per chi amiamo è la molla che ci spinge a non fermarci. E a riscoprirci quel meraviglioso popolo di solidarietà condivisa che in ogni frangente tragico ci ha contraddistinto.

In ultimo un invito a non lasciare nessuno indietro e a non cedere all’isteria che “mina i rapporti e li annienta”. Ha concluso Costa:

Costruiamo reti di solidarietà operativa e aiutiamoci senza quell’insana isteria che mina i rapporti e li annienta. Noi siamo italiani, popolo d’amore e di impegno. È come se vi guardassi negli occhi e, condividendo intimamente le vostre difficoltà, la paura che rischia di contagiarci al pari del virus, oggi ancora più di ieri chiedo di fare appello al nostro essere italiani. Virtualmente vi abbraccio con fierezza, commozione e forza.
Oggi, ancora più di ieri, mi sento italiano.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit: esercizi da fare in casa (lezione 1)