Coronavirus: i consigli per gli animali domestici

Coronavirus: i consigli per gli animali domestici

Fonte immagine: Istock

Il ministero ha chiuso 11 province, il virus sta dilagando: ecco una serie di suggerimenti e accortezze per chi ha degli animali domestici in casa.

Sebbene non sia ancora stato accertato il passaggio da animale ad essere umano l’ansia per gli animali domestici per via del Coronavirus continua a crescere. Ecco, dunque, sorgere la necessità di documentarsi su alcune semplici indicazioni per proteggere i nostri compagni di avventure. Gli esperti di Ca’ Zampa (gruppo italiano di Centri pensati per il benessere dei pet presenti a Brugherio) hanno tracciato le linee guide con cui minimizzare le contaminazioni negli animali domestici di virus e batteri; di seguito una lista di raccomandazioni da seguire secondo gli esperti:

  1. Spazzolare con cura per evitare il depositarsi dei batteri, oltre ad eliminare il pelo in eccesso e consentire di tenere sotto controllo la situazione (e in caso individuare parassiti);
  2. Fare il bagno ogni 2 settimane per un’azione antisettica forte: la pulizia è il primo passo, riduce l’odore, elimina il pelo in eccesso e garantisce il benessere del cano;
  3. Una sola parola: clorexidina, l’alleata numero uno contro virus e batteri: si consiglia l’utilizzo di shampoo contenente una quantità pari al 4%.
  4. Non trascurate l’igiene quotidiana delle zampe: soprattutto al rientro da una passeggiata, con idonee salviette umidificate a base di clorexidina, le aree cutanee più soggette a sporcizia (zampette ed area genito anale).

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Salva il piccolo cigno e lo riporta dalla sua famiglia!