• GreenStyle
  • Salute
  • Coronavirus: arrivano le mascherine realizzabili con stampa 3D

Coronavirus: arrivano le mascherine realizzabili con stampa 3D

Coronavirus: arrivano le mascherine realizzabili con stampa 3D

Fonte immagine: iStock

Azienda italiana ha prodotto delle mascherine anti coronavirus realizzabili con stampanti 3D e in bio materiale.

Le mascherine sono introvabili in Italia e nel mondo. Gli ultimi esemplari di mascherine FFP2 e FFP3, le uniche realmente efficaci nel proteggere dal Coronavirus, si trovavano i primi giorni di febbraio ma sono andate esaurite ovunque.

Vi sono piani per realizzarne in Italia, andando a riconvertire le catene di produzione di alcune aziende, ma i tempi saranno lunghi e l’emergenza che si trovano a fronteggiare medici, in primo luogo, e cittadini è ora. E non è consigliabile ricorrere mascherine fai da te perché si rischia di non produrre nulla di efficace, avendo al contempo la falsa sicurezza di essere protetti.

Ma c’è una speranza che arriva da WASP, un’azienda italiana che potrebbe aver trovato la soluzione: creare un modello di mascherina facilmente replicabile da chiunque abbia una stampante 3D. Stando ad un’intervista rilasciata dal CEO dell’azienda, Massimo Moretti, il modello di mascherina sarebbe stato realizzato per i dipendenti di WASP ma presto, dopo i primi test, potrebbe venir rilasciato con licenza open source e dunque facilmente replicabile da qualsiasi stampante 3D.

La particolarità di queste mascherine, oltre ad essere open source e dunque utilizzabili e modificabili da tutti, è anche il bio materiale, di cui non si conosce il nome, che verosimilmente potrebbe essere una bioplastica.

Fonte: Corriere Romagna

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Coronavirus: 5 consigli per evitare il contagio