Coronavirus: l’acqua del rubinetto non è rischiosa

Coronavirus: l’acqua del rubinetto non è rischiosa

Fonte immagine: Pexels

L'acqua del rubinetto non rappresenta un rischio di contagio per il nuovo coronavirus 2019-nCoV: è quanto svela l'Istituto Superiore di Sanità.

L’acqua del rubinetto non rappresenta un rischio per la diffusione del nuovo coronavirus 2019-nCoV. È quanto ha ribadito l’Istituto Superiore di Sanità, pubblicando alcune informazioni utili per i cittadini, anche per fornire un’informazione corretta rispetto alle tante bufale che in questi giorni stanno affollando i social network.

Con la diffusione del COVID-19 in Italia, in molti si sono chiesti se sia necessario rinunciare all’acqua di rubinetto, preferendo invece quella in bottiglia. La domanda, per quanto legittima, proviene però da un eccessivo allarmismo: l’acqua del rubinetto non può infatti trasmettere il virus.

L’Istituto Superiore di Sanità ha infatti spiegato come gli attuali sistemi di depurazione per l’acqua corrente, sia a livello di bacini che di acquedotti, nonché di distribuzione, siano più che sufficienti per eliminare qualsiasi traccia del virus. Quest’ultimo, peraltro, è altamente improbabile possa contaminare l’acqua potabile che giunge quotidianamente nelle case dei cittadini.

Ancora l’Istituto Superiore di Sanità ha voluto precisare come non esistano evidenze della possibilità di moltiplicazione del virus nei sistemi fognari e nelle acque reflue, che non rappresentano pertanto un rischio di infezione sia per il nuovo coronavirus che per altre tipologie della stessa famiglia.

Gli esperti, infine, hanno ricordato le consigliate misure di prevenzione per ridurre la possibilità di contagio da coronavirus. È innanzitutto necessario lavarsi frequentemente le mani, evitarle di portarle al volto quando non pulite, nonché ridurre le proprie occasioni di incontro sociale quando possibile. Non ultimo, è utile mantenere almeno un metro di distanza dalle altre persone – meglio ancora un paio – quando ci si trova in luoghi pubblici o affollati. L’utilizzo delle mascherine è consigliato a chi presenta già i sintomi, per evitare di trasmettere il virus ad altre persone.

Fonte: Repubblica

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Coronavirus: 5 consigli per evitare il contagio