Coronavirus: 5 consigli per il sistema immunitario

Coronavirus: 5 consigli per il sistema immunitario

Contro il Coronavirus un sistema immunitario in forma è un ottimo modo per cercare di contrastare l'infezione, alcuni consigli utili per mantenerlo attivo.

Diverse misure sono state messe in campo per contrastare la diffusione del Coronavirus. Le normative relative alla chiusura di alcuni esercizi commerciali o alla regolamentazione degli accessi nei luoghi pubblici è tra quelle più efficaci, considerato che restare in casa favorisce un maggiore controllo dell’epidemia. Si rivela utile anche cercare di mantenere il proprio sistema immunitario in forma, così da aumentare la propria resistenza al contagio o eventualmente affrontare la malattia con più forza.

Difese immunitarie: rinforzarle sì, ma non troppo

Non è necessario però stimolare il sistema immunitario oltre la norma, poiché si rischierebbe di innescare delle patologie autoimmuni. Per contrastare al massimo delle proprie possibilità infezioni, come ad esempio il Coronavirus, basta semplicemente mantenere al suo normale stato di forma, possibile attraverso uno stile di vita sano e alcuni consigli utili. Ecco 5 consigli per mantersi in salute.

1. Dormire a sufficienza

Un corretto riposo notturno, compreso tra le 7 e le 9 ore, è essenziale per ridurre i livelli di stress e mantenere il sistema immunitario forte. Dormire bene, in una posizione consona e su un materasso confortevole, riduce poi il rischio di problemi alla schiena.

2. Mangiare bene

Mangiare sano è un altro consiglio utile, che dovrebbe essere applicato tutti i giorni dell’anno e non soltanto in situazioni di emergenza. Questo vuol dire fare il pieno di frutta e verdura ogni giorno, assumendo come minimo le 5 porzioni raccomandate dall’OMS. Meglio inoltre quando possibile “cambiare colore”, in considerazione del fatto che solitamente diverse colorazioni dei prodotti ortofrutticoli stanno a significare differenti combinazioni di sostanze benefiche al loro interno.

3. Fare esercizio fisico

Continuare a praticare esercizio fisico è importante per tenere l’organismo in forma e ottimizzare la risposta immunitaria. Sempre senza esagerare però, poiché un’attività fisica troppo intensa può momentaneamente indebolire le difese dell’organismo. Esercizi sì, ma senza sforzi eccessivi. Importante inoltre ricordare che ci si può esercitare, spiega il Prof. Arne Akbar della British Society for Immunology, a patto che l’eventuale sintomatologia non abbia raggiunto il petto, ma si limiti a raffreddore o mal di gola.

4. Non bere (troppi) alcolici

Importante per il sistema immunitario è anche capire cosa può danneggiare l’organismo. Ad esempio occorre evitare il consumo di bevande alcoliche, che possono indebolire le difese dell’organismo.

5. Ridurre lo stress

Stesso discorso vale per lo stress, da sempre nemico della risposta immunitaria: combatterlo con tisane rilassanti, pratiche Yoga e con ritmi di vita meno frenetici è una possibilità da non sottovalutare.

Infine si ricorda che è opportuno avere un’igiene personale accurata, soprattutto in questo periodo. Al base di tutto il lavarsi le mani, anche sotto le unghie e per un tempo di almeno 40 secondi, che evita di portare batteri e virus a contatto con occhi, bocca, naso e altre possibili vie d’accesso.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: lezione 2 con Giacomo Caldarigi