Cornish Rex: carattere, allevamento, prezzo

Cornish Rex: carattere, allevamento, prezzo

Fonte immagine: Pixabay

Il Cornsih Rex è un felino dall'indole socievole e affettuosa, che detesta la solitudine: ecco carattere, allevamento e prezzo.

Il Cornish Rex è un felino dall’aspetto davvero particolare e dalla figura snella, sottolineata dalla presenza di un pelo molto corto e spesso ondulato. È un amico affettuoso che si lega all’uomo in modo profondo, tanto da prediligere i saluti personalizzati, alzandosi sulle zampe posteriori e avvolgendo la testa con quelle anteriori. Una strategia tutta personale per fare le fusa, salutare e farsi coccolare: tipica di questo felino così socievole e amorevole.

Aspetto fisico

Gatto dall’aspetto fisico elegante e slanciato, possiede un corpo molto snello e atletico: il pelo caratterizza la razza perché corto ma folto e ondulato anche su coda e zampe. Nonostante la figura esile è molto muscoloso e per questo anche pesante: le orecchie risultano grandi e coniche, con testa triangolare e lunga, quindi occhi grandi, ovali e intensi. Il Cornish Rex è un felino dalla fisicità raffinata e slanciata che trova massima espressione nelle zampe, nel collo e nella coda. Il pelo è il suo punto di forza perché corto e non ispido, molto aderente al corpo con un movimento ad onde: la razza è presente in tutte le colorazioni.

Carattere

Cornish Rex

Il Conrish Rex è un simpatico gattone dall’indole molto giocherellona e affettuosa: ama saltare, correre e giocare, ma in particolare farsi coccolare stazionando sulle gambe del proprietario. Non è un fan della solitudine ma preferisce l’interazione e la presenza, possiede un’animo tranquillo e adattabile per questo è perfetto per chi vive con altri animali e ha figli. Adora la gente e si mostra socievole anche con gli ospiti, ma ogni tanto deve sfogare la sua voglia di farsi le unghie, per questo è importante regalargli un tiragraffi.

Prezzo e allevamento

Non richiede cure particolari, il pelo non subisce l’effetto della muta, quindi basta spazzolarlo una volta alla settimana mentre le orecchie vanno pulite solo con prodotti specifici. La lunghezza ridotta del manto lo espone alle basse temperature invernali e, per questo, è meglio proteggerlo con qualche maglioncino in misura: infatti preferisce stazionare nelle zone più calde della casa, magari accanto al calorifero. Lo caratterizza un tono di voce molto particolare, piuttosto squillante, quindi una voracità intensa nonostante la figura snella. Discretamente diffuso in Italia, il gatto si può acquistare per la cifra di 1.000 euro, ma è importante rivolgersi sempre ad allevamenti certificati in grado di rilasciare tutte le certificazioni necessarie.

Origini

Capostipite della razza è Kallibunker, è nato nel lontano 21 luglio del 1950 ed è figlio della gatta calico Serena, di casa alla fattoria Ennismore, a Bodmin in Cornovaglia. La proprietaria e allevatrice di conigli si ritrovò un cucciolo dall’aspetto particolare, dal pelo riccio e dalla testa ovale, completamente differente dai fratelli. Vista la particolarità, la donna decise di creare una nuova razza facendolo accoppiare con vari esemplari, ma senza ottenere quel pelo così caratteristico. Solo con l’aiuto di un veterinario e genetista, quindi attraverso l’accoppiamento con la madre, il capostipite diede vita alla razza Cornish Rex: un nome che unisce la zona di origine e la tipologia di conigli seguiti dalla donna. Nonostante una discendenza copiosa, la razza non riusciva a trovare estimatori e, per questo motivo, vennero soppressi molti esemplari fino a rischiare l’estinzione. Solo in un secondo momento l’unico esemplare rimasto venne utilizzato per diversi incroci, dando vita alla razza attuale, più snella e slanciata.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cucciolo di cane allevato da una gatta