Cornici fai da te: come realizzare portafoto creativi

Cornici fai da te: come realizzare portafoto creativi

Fonte immagine: Pexels

Idee creative per realizzare portafoto originali da tavolo o da muro anche a base di materiali riciclati: ecco alcune proposte home-made.

Un portafoto rappresenta un oggetto sempre molto apprezzato e un regalo solitamente gradito, utile per circondarsi dei ricordi impressi sulla carta fotografica e dei ritratti delle persone più care. Esistono portafoto realizzati in materiali diversi, più o meno preziosi, partendo dalle comuni cornici a giorno ai classici oggetti in argento. Per rendere questo oggetto decisamente originale e unico, tuttavia, è possibile affidarsi alla propria creatività realizzando portafoto originali home-made, magari anche utilizzando materiali riciclati e certamente adattando colori e decorazioni allo stile della propria abitazione.

Portafoto rettangolari

Foto

Anche la versione tradizionale del portafoto da tavolo, solitamente rettangolare, può essere rivisitata in chiave creativa adoperando materiali semplici spesso presenti in casa. Un esempio, facilmente realizzabile anche insieme ai bambini, è il portafoto di cartone con la cornice composta da carte colorate: è sufficiente ricavare il telaio rettangolare da un supporto di cartone molto spesso, ritagliando poi tanti piccoli quadrati di carta con il lato di misura corrispondente all’altezza della cornice. Sono perfette le carte da regalo o quelle di giornale, purché siano di colori diversi in modo da creare suggestivi contrasti di colori. Ogni quadrato di carta deve essere arrotolato su sé stesso, in modo da formare piccoli cilindri di diametro uguale.

I cilindri infine devono essere incollati uno a fianco all’altro, ben compatti, lungo il bordo della cornice in modo tale che questo sia riempita completamente. In alternativa, il telaio di cartone può essere decorato con un filo di ciniglia che lo avvolge in tutto il suo spessore sui quattro lati, oppure con piccoli bastoncini affiancati e incollati su tutto il perimetro.

Portafoto a cubo

Carte colorate

Particolarmente originale è il portafoto a cubo, un oggetto che permette di sistemare foto diverse sfruttando almeno quattro facce della figura geometrica. Si parte ricavando la sagoma del cubo da un cartone abbastanza spesso, incollando i bordi. È necessario poi stampare delle foto di forma quadrata – le cui dimensioni devono corrispondere a quelle delle facce del cubo – incollandole con cura.

Portafoto da muro

Più laboriosa ma di sicuro effetto, infine, è la composizione di portafoto da collocare al muro. Un’idea perfetta per dedicare una porzione della parete ai ricordi più belli, o alla ricostruzione dell’albero genealogico familiare. Il mix di foto può essere sistemato in modo differente, optando per una creazione fantasiosa o per uno schema più ordinato: in questo secondo caso, è sufficiente creare prima di tutto una cornice che racchiuda tutte le foto, sistemando sul muro dei listelli di cartone abbastanza spesso in modo da formare un rettangolo abbastanza grande. Si procede, poi, con la creazione di due o più “piani” stendendo uno spago da un lato all’altro della cornice in senso orizzontale, fissando entrambi i lembi in modo sicuro a ciascuno dei due listelli laterali. Utilizzando delle mollette, infine, si “stendono” le foto sui fili a piacere riempiendo i vari piani. Questa è una soluzione molto versatile che consente di sistemare più foto e di cambiarle a seconda delle preferenze personali.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Pulire 10 oggetti di uso comune con rimedi naturali