Concime per prato: quale è il migliore e come usarlo

Concime per prato: quale è il migliore e come usarlo

Fonte immagine: Pexels

Scegliere il giusto concime per prato permette di avere un manto erboso sempre rigoglioso: ecco come usare i migliori rinverdenti, antistress e fosfatici.

Per approfittare di un giardino sempre verde e splendente, è necessario ricorrere ciclicamente a un buon concime per prato. Il manto erboso ha infatti bisogno di molte sostanze nutritive per poter crescere rigoglioso, resistere agli agenti atmosferici e ai traumi da calpestamento. Ma quale concime per prato scegliere e come utilizzarlo?

Sono moltissimi i prodotti disponibili sul mercato per concimare il manto erboso, tuttavia si può semplificare racchiudendoli in tre categorie: il rinverdente per ridonare lucentezza e forza all’erba, l’antistress per evitare danni permanenti dall’azione traumatica della camminata e il fosfatico per rafforzare le radici. Questi concimi vengono distribuiti sul prato a seconda del periodo dell’anno: in linea generale, seppur con qualche eccezione, si ricorre al rinverdente in primavera per garantire una ricrescita veloce e sana, all’antistress in estate data l’azione delle persone e degli agenti atmosferici quali il caldo torrido, e il fosfatico durante l’autunno.

L’impiego è molto semplice: a seconda delle indicazioni fornite dal produttore, sarà sufficiente spargere l’elemento nutritivo in modo uniforme sul tappeto verde. Potrà essere utile, dopo la fertilizzazione, procedere con un arieggiatore per favorire il circolo dell’ossigeno fino alle radici e assicurare una distribuzione degli elementi nutrivi in profondità. Di seguito, qualche consiglio.

Actiwin, concime rinverdente per prato

Torna al menu dei prodotti

Actiwin, rinverdente

Per chi fosse alla ricerca di un efficace concime rinverdente per prato, da utilizzare a partire dalla primavera, Valagro fornisce una soluzione potente dotata anche di effetto anti-muschio. Con la linea Actiwin la società ha infatti elaborato un prodotto di facilissimo utilizzo, pensato per aumentare la resistenza dell’erba e garantire un effetto verde e brillante per tutta la bella stagione. Questo tipo di concime, granulare e a lento rilascio, combatte il problema dell’ingiallimento tipico del manto erboso dovuto a una ricrescita in un terreno poco nutriente, all’azione del sole, alla carenza di ferro o da una stagione molto difficile a livello climatico. Contemporaneamente, limita la crescita del muschio, quest’ultimo capace di sottrarre sostanze nutritive allo stesso prato.

Offerto in una pratica confezione da quattro chili, secondo gli utenti di Amazon il prodotto presenta i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • Pro: facile da usare, efficace soprattutto contro il muschio;
  • Contro: i risultati si vedono perlopiù nel lungo periodo.

Il concime è offerto su Amazon al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 23.90 euro. Qui per acquistarlo.

Landscaper Pro, concime antistress per prato

Torna al menu dei prodotti

Landscaper, concime

Per chi fosse alla ricerca di un concime antistress per prato, capace di aumentare la resistenza del manto erboso per una bella stagione priva della preoccupazione di camminare o sdraiarsi sull’erba, Landscaper Pro potrebbe essere la soluzione più idonea. Grazie alla formulazione Stress Control, ricchissima di potassio, l’erba acquisirà più forza e resistenza, nonché la capacità di reagire e risollevarsi dopo un trauma di tipo meccanico. La configurazione Poly-S, con granuli a lento e omogeneo rilascio, permette inoltre di estendere la durata della concimazione di 2 o 3 mesi. L’utilizzo è estivo o pre-invernale, per un’azione profonda anche durante le settimane più fredde dell’anno.

Offerto in un sacco da 15 chilogrammi, adatto per circa 300 metri quadrati di giardino, secondo gli utenti online il prodotto presenta i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • Pro: efficace, duraturo, affidabile;
  • Contro: prezzo forse più alto della media.

Il prodotto è offerto su Amazon al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 55.13 euro. Qui per acquistarlo.

Compo, concime granulare NPK per prato

Torna al menu dei prodotti

Concime Compo

Per chi fosse infine alla ricerca di un concime nutriente e fosfatico, Compo propone la sua soluzione granulare NPK, ovvero ricca di azoto, potassio e proprio fosforo. Si tratta di una proposta a estesa copertura poiché, oltre che a nutrire il terreno, si preoccupa anche di rendere l’erba più verde: può essere quindi impiegato tutto l’anno, in primavera come rinverdente e in autunno come fertilizzante. Grazie a una granulometria di piccole dimensioni, penetra a fondo del terreno e raggiunge facilmente le radici dei ciuffi d’erba, per nutrire il manto erboso in profondità. Ancora, può essere usato come trattamento di mantenimento oppure per energizzare il terreno al momento della primissima semina.

Offerto in una pratica confezione da 5 chili, secondo gli utenti Amazon il prodotto presenta i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • Pro: buona resa, efficace, economico;
  • Contro: potrebbe non essere adatto a tutte le tipologie di prato.

Il concime è disponibile su Amazon al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 15.99 euro. Qui per acquistarlo.

Scelta della redazione

Per la sua praticità d’uso e l’efficacia estesa non solo come fertilizzante ma anche come rinverdente, la redazione consiglia la soluzione granulare di Compo.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Giardinaggio, come facilitarlo