Concime orchidea: quale scegliere, prodotti e utilizzo

Concime orchidea: quale scegliere, prodotti e utilizzo

Fonte immagine: Pexels

Le orchidee sono fiori molto delicati e difficili da gestire: ecco come scegliere il miglior concime, quindi i prodotti migliori e il loro utilizzo.

Le orchidee rappresentano di certo una delle varietà di fiore più affascinante e raffinata, ma anche delicata. Curare adeguatamente queste piante, infatti, richiede una certa esperienza sul fronte del giardinaggio e, fatto non meno importante, un processo di concimazione regolare ed efficace per garantirne la crescita rigogliosa. Ma come scegliere un concime per orchidea, quali sono i prodotti più indicati e come avviene il loro utilizzo?

Come già accennato, concimare un’orchidea non è una procedura sempre semplice, poiché è necessario non solo equilibrare l’apporto d’acqua e di fertilizzante, ma anche scegliere anche la tipologia più adatta per la varietà in proprio possesso. Ancora, è sempre utile chiedere consiglio al proprio fornitore di prodotti di botanica di fiducia, affinché si evitino procedure errate che potrebbero danneggiare irrimediabilmente la coltivazione. In genere, sul mercato sono disponibili due tipi di concime per questo fiore: quello fogliare e quello radicale. Il primo è altamente solubile e dal facile assorbimento, poiché assimilato dalle parti aree della pianta. Il secondo, invece, viene sciolto in acqua a percentuali molto basse, poiché rimane nel terreno a lungo e viene pertanto assorbito dalle radici in modo lento e progressivo. Entrambe le varietà possono essere disponibili sia in polvere che in liquido.

L’utilizzo avviene secondo le indicazioni fornite dal produttore del fertilizzante, senza lanciarsi mai in un dannoso fai da te. In linea generale, i concimi fogliari vedono degli appositi applicatori, sia a spruzzo che a caduta, per non eccedere mai nelle dosi. Anche quelli radicali possono approfittare di appositi dosatori, da infilare direttamente nel terreno – soprattutto in forma stick – di norma alla percentuale di 1 grammo disciolto in un litro d’acqua. La concimazione, inoltre, deve avvenire sempre dopo l’annaffiatura. Di seguito, qualche consiglio d’acquisto.

Fito, kit completo per orchidee

Torna al menu dei prodotti

Kit Fito

Per chi fosse alla ricerca di un kit completo per la concimazione delle orchidee, Fito propone la soluzione ideale, composta da un concime liquido, un integratore e un powermix fogliare. Il concime minerale liquido nutre in maniera bilanciata la pianta in tutte le sue fasi di crescita, grazie alla formulazione NPK e all’aggiunta di minerali come lo zinco. L’integratore goccia a goccia, in sei pratici erogatori, stimola lo sviluppo vegetativo della pianta grazie anche all’aggiunta di vanadio, che facilita tutti i processi di fioritura. Lo spray fogliare, infine, porta nutrimento alle foglie verdi della pianta, rendendole più vitali, nutrite e rigogliose. Inoltre protegge le foglie con un sottile film, aumentando la resistenza.

Il trattamento completo ha un’azione anche rinverdente, inoltre combatte la clorosi ferrica e l’ingiallimento delle foglie, grazie alla composizione a base di ferro. Secondo gli utenti Amazon, il kit presenta i seguenti vantaggi e svantaggi.

  • Pro: praticità del kit completo, efficacia, costo contenuto;
  • Contro: non deve essere considerato un prodotto miracoloso per piante già da tempo trascurate.

Il kit è in vendita su Amazon al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 19.90 euro. Qui per acquistarlo.

KB, integratore a goccia per orchidee

Torna al menu dei prodotti

Integratore KB

Per chi fosse alla ricerca di un integratore per le proprie orchidee, la soluzione goccia a goccia di KB è ideale per qualsiasi tipo di piante. Grazie alle sue sei fiale da 35 millilitri ciascuna, garantisce un rilascio graduale fino a 15 giorni per singola erogazione, garantendo una crescita armonica della pianta e colori più brillanti per i petali. La formulazione NPK lo rende adeguato per l’uso durante tutto l’anno, per il massimo della versatilità e la cura di ogni fase di vita della pianta.

Pur non essendo né un fitofarmaco né un fertilizzante in senso stretto, offre giovamento a tutte le piante, con una sola fiala per vasi fino a 20-30 centimetri di diametro. Secondo gli acquirenti online, il prodotto presenta i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • Pro: facile da usare, efficace, comodo da inserire nel terreno;
  • Contro: non può sostituire il normale piano di concimazione.

Il prodotto è offerto su Amazon al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 10.99 euro. Qui per acquistarlo.

Compo, fertilizzante per orchidee

Torna al menu dei prodotti

Fertilizzante Compo

Da Compo, marchio molto noto per tutte le necessità della coltivazione in giardino, giunge un comodo fertilizzante per orchidee. Grazie a una formula delicata, capace di soddisfare le necessità NPK non solo delle orchidee ma anche di ortensie e azalee, questo prodotto arricchisce la sua dotazione con l’inclusione di guano naturale ed estratti vegetali. Una formulazione che garantisce una fioritura abbondante e durevole, rafforza la pianta e garantisce foglie verdi e sempre brillanti. Pensato esplicitamente per tutte le coltivazioni sensibili alla salinità, è ideale per l’utilizzo durante tutto il corso dell’anno, rispondendo così a tutte le necessità fisiologiche dell’orchidea in ogni fase della sua crescita.

Pratico da usare e in una confezione generosa, secondo gli acquirenti Amazon presenta i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • Pro: efficace, comodo, risultati immediatamente visibili;
  • Contro: è meno efficace su piante già sensibilmente danneggiate.

Il prodotto è in vendita su Amazon al prezzo consigliato – soggetto a variazioni – di 12.15 euro. Qui per acquistarlo.

Scelta della redazione

Per la praticità di poter contare su un trattamento completo, adatto a tutte le necessità dell’orchidea, la redazione consiglia l’acquisto del kit Fito. Anche la soluzione Compo, tuttavia, si rivela un’ottima alternativa.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Giardinaggio, come facilitarlo