Comprava gatti online per torturarli e ucciderli

Comprava gatti online per torturarli e ucciderli

Fonte immagine: Pexels

Un giovane statunitense era solito acquistare gatti online, per poi maltrattarli e ucciderli: il ragazzo rischia ora una multa e il carcere.

Un giovane ragazzo statunitense per mesi ha acquistato online gatti, allo scopo di torturarli e ucciderli. È questa la terribile vicenda accaduta nei pressi di St. Louis, in Missouri, dove il responsabile di tanta crudeltà ha deciso di confessare dopo essere stato identificato dalla polizia. Ancora ignote le motivazioni di simili gesti, sebbene il ragazzo sia stato messo in stato di fermo.

La crudele attività del giovane è stata scoperta agli inizi di maggio, quanto un testimone ha notato un’autovettura pronta ad abbandonare un sacco sulla carreggiata di una strada molto trafficata. Chiamate le autorità, all’interno del contenitore è stato trovato un gatto senza vita, mentre indagini ulteriori hanno portato alla scoperta di un secondo felino deceduto e di tre cuccioli mutilati. Dalla descrizione dell’automobile fornita dal testimone, gli agenti sono riusciti tuttavia a risalire al responsabile dei maltrattamenti.

Fermato dagli agenti, il ventenne ha confermato di aver ucciso diversi gatti tra il gennaio e il maggio del 2019, affidando le proprie ricerche alle piattaforme online. A quanto pare, il giovane riusciva a ottenere gatti tramite il servizio Craigslist – un popolare sito di annunci a stelle e strisce – sia acquistandoli che recuperandoli gratuitamente. Giunti gli animali presso la sua abitazione, il ragazzo avrebbe quindi deciso di maltrattarli, colpirli e addirittura strangolarli. Non è però tutto poiché, come riferisce il magazine People, il giovane avrebbe anche sezionato alcuni dei felini dopo la morte, sia rimuovendone gli arti che decapitandoli. Sempre secondo People, in un primo momento il ragazzo avrebbe negato le accuse, tuttavia gli inquirenti sono riusciti a ottenere una confessione dopo aver notato graffi di gatti sulle sue mani.

In Missouri gli abusi sugli animali vengono puniti con 2.000 dollari di multa e fino a 2 anni di carcere, ma il giovane rischia capi d’imputazione multipla, che potrebbero aumentare la pena a 4 anni. Al momento, il rilascio su cauzione è fissato a 50.000 dollari.

Fonte: People

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cucciolo di cane allevato da una gatta