Cometa di Natale: ecco quando vederla nei prossimi giorni

Cometa di Natale: ecco quando vederla nei prossimi giorni

Fonte immagine: Comet / Unsplash

La Cometa di Natale 46P/Wirtanen ha raggiunto stanotte il punto di massima vicinanza con la Terra, ma sarà ancora visibile nei prossimi giorni.

Quest’anno Natale ha davvero la sua cometa. Si tratta della 46P/Wirtanen, che la notte tra il 16 e il 17 dicembre ha toccato il punto di massima vicinanza con la Terra. Il corpo celeste non terminerà però qui la sua “visita” al nostro Pianeta, ma resterà ben visibile per qualche altro giorno.

La Cometa 46P/Wirtanen sarà ancora ben visibile stanotte ed è possibile si possa ammirare senza un’eccessiva “interferenza” lunare anche domani notte. Dal 19 in poi la presenza crescente della Luna renderà via via più difficile osservare il passaggio della cometa. Come ha sottolineato nelle scorse ore l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope:

La cometa, visibile a occhio nudo da alcuni giorni, ha raggiunto la minima distanza dal Sole il 12 dicembre e oggi [ieri, n.d.r] è alla minima distanza dalla Terra, a ‘soli’ undici milioni di chilometri, diventando la ventesima cometa più vicina di sempre.

Malgrado il 22 dicembre la Luna coprirà in maniera evidente la Cometa 46P/Wirtanen, quest’ultimo tornerà visibile con il passare dei giorni e potrebbe mostrarsi nuovamente proprio a Natale (approfittando dell’ora e mezza circa di buio pieno che seguirà il tramonto).

Nonostante il suo nucleo sia troppo piccolo per generare la classica “coda”, visibile soltanto con particolari attrezzature e tempi fotografici di esposizione molto lunghi, lo spettacolo potrà essere comunque affascinate, purché si riesca a raggiungere un luogo dove l’inquinamento luminoso è assente o comunque fortemente ridotto rispetto alle grandi città.

Seguici anche sui canali social