Cometa cigno nel cielo di maggio: quando e come vederla

Cometa cigno nel cielo di maggio: quando e come vederla

Fonte immagine: Cometa Swan

La cometa Swan ha lasciato l'emisfero australe e ora è visibile anche dall'Italia, ecco quando e come vederla nei prossimi giorni.

La cometa Cigno ha lasciato l’emisfero australe e sarà quindi visibile anche dall’Italia. Come anticipato nei giorni scorsi un nuovo fenomeno astronomico riguarderà i cieli di maggio. Sarà uno spettacolo particolarmente interessante, con il corpo celeste che viene attualmente indicato come 5,3 di magnitudine.

Il progressivo calo del valore di magnitudine permetterà, secondo gli esperti, di ammirare la cometa Swan (Cigno, in italiano) anche a occhio nudo. Il 13 maggio ha toccato il suo perigeo, il punto più vicino alla Terra. Ora il corpo celeste si sta avvicinando al Sole e toccherà il perielio intorno alla fine del mese.

Da lunedì 18 maggio Swan sarà visibile in due occasioni: intorno alle 21:50, in direzione nord-ovest, e poco prima dell’alba guardando a nord-est. Dal 25 lo spettacolo astronomico offerto dal “Cigno” risulterà visibile tutta la notte. Tuttavia la cometa sarà molto vicina alla linea dell’orizzonte e a meno di una piena visibilità potrebbe risultare difficile da vedere a occhio nudo.

Con il passare delle giornate la sua luminosità aumenterà con l’avvicinarsi al Sole, toccando magnitudine 3. Verso fine mese risulterà più alta rispetto all’orizzonte, salendo fino a raggiungere la costellazione di Perseo. Non resta che tenere le dita incrociate e sperare in un limido cielo di maggio.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: nona lezione