Come cucinare il nasello in 6 ricette

Come cucinare il nasello in 6 ricette

Fonte immagine: Pasta via pixabay

Il nasello è un pesce magro che si trova tutto l’anno, dal profilo nutrizionale davvero interessante: ecco 6 ricette per cucinarlo.

Il nasello è un pesce magro che si trova tutto l’anno. Le sue carni hanno gusto delicato e, per questo, sono molto apprezzate da tutti, anche dai bambini. È un alimento ideale nelle diete povere di grassi, in particolare per le persone che devono tenere sotto controllo la quantità di colesterolo assunta con l’alimentazione e per chi segue una dieta ipocalorica, ossia povera di calorie, per perdere peso. Una porzione da 100 g di nasello contiene circa 12 g di proteine ​​di alto valore biologico. Inoltre apporta vitamine, in particolare del del gruppo B, come B1, B2, B3, B9 o acido folico e B12, e minerali come fosforo, potassio, zinco, magnesio, iodio e ferro. Ecco come cucinarlo in 6 modi diversi.

Nasello affumicato e verdure

Fish

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 filetti di nasello senza pelle da 120 g;
  • 1 cipolla tagliata e sminuzzata finemente;
  • mezzo cucchiaino di paprika affumicata dolce;
  • 1 peperoncino rosso, senza semi e tritato;
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva;
  • 50 ml di succo di limone spremuto fresco.

Scaldate la griglia a temperatura elevata e, nel frattempo, fate appassire la cipolla in una padella con l’olio extravergine di oliva. Fermate la cottura quando la cipolla è dorata e ancora morbida. Foderate una teglia con un foglio di carta oleata quindi posizionatevi il pesce. Condite con la paprika affumicata e aggiungete un po’ filo di olio.

Grigliate il pesce per 5 minuti, girandolo a metà cottura, quindi servitelo con la cipolla dorata e un ricco contorno di verdure fresche di stagione.

Nasello con peperoni in umido

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 filetti di nasello;
  • 400 g di peperoni stufati e conditi con olio extravergine di oliva;
  • 50 g di cipolla sminuzzata;
  • 1 spicchio d’aglio tritato;
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva;
  • 4 rametti di timo.

Raccogliete i filetti di peperone stufati in una padella e condite con la cipolla, l’aglio e timo. Fate asciugare a fuoco basso e, mescolando spesso, per circa 20 minuti. Scaldare l’olio rimanente in una padella antiaderente e cuocete il nasello, leggermente infarinato, per pochi minuti a fuoco alto, girandolo a metà cottura. Servite con il contorno di peperoni stufati.

Ziti nasello e datterini

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di ziti;
  • 200 g di filetti di nasello;
  • 200 g di datterini maturi;
  • 2 spicchi di aglio;
  • basilico fresco in foglie;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Cuocete gli ziti in abbondante acqua bollente. Lavate e asciugate i filetti di nasello e tagliateli in pezzi. Sbucciate l’aglio, fatelo soffriggere con l’olio e unite il pesce. Rosolate per qualche minuto quindi unite i pomodorini tagliati e il basilico. Cuocete mescolando spesso, scolate la pasta quindi saltatela nel condimento. Servite il piatto caldo.

Trofie e olive taggiasche

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di trofie;
  • 200 g di filetti di nasello;
  • 100 g di olive taggiasche denocciolate e sminuzzate;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Cuocete le trofie in abbondante acqua bollente. Lavate e asciugate i filetti di nasello e tagliateli in pezzi piccoli, con l’aiuto di una forbice da cucina. Sbucciate l’aglio, fatelo soffriggere con l’olio e unite il pesce in pezzi. Rosolate per qualche minuto, quindi unite le olive taggiasche sminuzzate e continuate la cottura ancora per qualche minuto, mescolando spesso. Scolate le trofie quindi fatele saltare nel condimento. Servite il piatto caldo.

Nasello gratinato al limone e rosmarino

Beverage

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 filetti di nasello senza pelle da 120 g;
  • 200 g di pangrattato;
  • la scorza grattugiata di un limone biologico;
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva;
  • 1 rametto di rosmarino.

Scaldate il forno alla temperatura di 200°C e, nel frattempo, amalgamate il pangrattato con l’olio, la scorza di limone e il rosmarino sminuzzato. Impanate i filetti di nasello quindi foderate una teglia con un foglio di carta oleata e posizionatevi il pesce. Cuocete in forno caldo a 200°C per circa 20 minuti.

Nasello capperi e olive

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 filetti di nasello;
  • 30 g di capperi dissalati;
  • 50 g di olive nere sminuzzate;
  • 50 g di olive verdi;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 2 cucchiai di olio extravergine.

Mettete in una padella l’olio extravergine, quindi unite lo spicchio d’aglio e fatelo rosolare. Aggiungete i capperi, le olive e lasciate cuocere per qualche minuto. Unite i filetti di nasello, coprite con il coperchio e fate cuocere per 10 minuti. Servite subito.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Seeds&Chips: intervista a Roberto Pasi – Beeing