Colazione: pizza più salutare di latte e cereali secondo nutrizionista

Colazione: pizza più salutare di latte e cereali secondo nutrizionista

Fonte immagine: Pixabay

Secondo una nutrizionista, la pizza a colazione è una scelta più sana e salutare della tradizionale ciotola di latte e cereali in scatola: ecco perché.

La pizza a colazione potrebbe sembrare il pasto tipico di chi ha un hangover ma una nutrizionista afferma che mangiarne una fetta al mattino appena svegli è più sano e salutare della tradizionale ciotola di latte e cereali, scatenando scalpore e battute davvero divertenti tra gli utenti di Twitter.

Chi sta cercando di iniziare la giornata con un pasto nutriente dovrebbe dunque dimenticare latte e cereali pieni di zucchero, scegliendo una fetta di pizza. Secondo la blogger e dietologa Chelsey Amer:

Potresti essere sorpreso nello scoprire che una fetta media di pizza e una ciotola di cereali con latte intero contengono quasi la stessa quantità di calorie. Tuttavia, la pizza ha un contenuto proteico molto più grande, che ti manterrà pieno e aumenterà la sazietà durante la mattinata. Inoltre, una fetta di pizza contiene più grassi e molto meno zucchero rispetto alla maggior parte dei cereali, quindi non si verificherà un rapido picco di zuccheri.

Seppur riconoscendo che la pizza non sia necessariamente un alimento salutare, la nutrizionista sostiene che si tratta dunque di un pasto più equilibrato rispetto ai cereali, quando arricchiti di zucchero.

Universalmente amata – a parte il dibattito sulla pizza con l’ananas, che la pizza a colazione possa esser considerata più salutare del latte intero coi cereali in scatola rappresenta sicuramente una ottima notizia per molte persone. Chiaramente non è possibile farlo ogni giorno: l’opzione più sicura rimane quella di fare scelte alimentari consapevoli e intelligenti, nel caso dei cereali scegliendo quelli ad alto contenuto di fibre, che possono aiutare a ridurre il colesterolo e a controllare il livello di zucchero nel sangue.

Seguici anche sui canali social