Clima, ristorante sul ghiacciaio scivola dall’Italia alla Svizzera

Clima, ristorante sul ghiacciaio scivola dall’Italia alla Svizzera

Fonte immagine: Franco56 / Wikimedia

Un ristorante italiano situato sul ghiacchiaio del Plateau Rosa rischia di spostarsi in Svizzera per colpa dei mutamenti nel clima mondiale.

Un ristorante italiano rischia di diventare svizzero. A causare l’insolita situazione sono i cambiamenti nel clima mondiale, nello specifico lo scioglimento del ghiacciaio alpino. Al centro della vicenda il Rifugio Guide del Cervino, posizionato sul Plateau Rosa. Un bar/ristorante situato sul versante italiano del ghiacciaio.

A causa dei cambiamenti climatici il rifugio sta scivolando verso la Svizzera. Costruita nel 1984, la struttura era allora in pieno territorio italiano. Il quadro è andato modificandosi con il progressivo sciogliersi del ghiaccio, accelerato a partire dal 2003. Negli ultimi 16 anni il ghiacciaio ha perso il 10% della sua estensione, ritirandosi verso il versante svizzero.

Il Guide del Cervino può contare su 40 posti letto ed è la base di partenza abituale per coloro che provano a raggiungere il versante svizzero del ghiacciaio Matterhorn o la cima del Breithorn. Ora il clima rischia di complicare le cose al suo proprietario, l’ex guida alpina Lucio Trucco. Quest’ultimo afferma ad ogni modo che il suo ristorante è ancora saldamente in Italia.

Dovesse essere dichiarato diversamente per lui scatterebbero una serie di obblighi decisamente poco piacevoli, come il dover modificare tutte le prese elettriche secondo lo standard svizzero. Prese non più corrispondenti ai macchinari da lui acquistati per la struttura.

Clima, accordo tra Italia e Svizzera sui confini

A favore della “cittadinanza italiana” del Rifugio Guide del Cervino gioca un accordo sottoscritto da Italia e Svizzera nel 2009. Il documento ha stabilito che i confini tra i due Stati potessero in alcuni casi essere considerati “mobili”, proprio a causa dei cambiamenti climatici.

Fonte: World Economic Forum

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un time lapse mostra come l’uomo sta distruggendo la Terra