Clima, primo Global Digital Strike: al via campagna #RitornoAlFuturo

Clima, primo Global Digital Strike: al via campagna #RitornoAlFuturo

Oggi si svolge il primo Global Digital Strike: sciopero per il clima lanciato dagli attivisti di Fridays For Future, movimento fondato da Greta Thunberg.

Oggi è la giornata del Global Digital Strike, il primo sciopero globale per il clima in versione digitale. Non si ferma neanche in piena emergenza Coronavirus la marcia per l’ambiente dei giovani attivisti di Fridays For Future, il movimento fondato da Greta Thunberg, e delle associazioni ambientaliste di tutto il mondo.

Lotta contro i cambiamenti climatici che diventa sempre più impegno per un futuro positivo per la Terra e gli esseri viventi che la abitano. Questo primo Global #DigitalStrike è stato anticipato alcuni giorni fa da una lettera degli attivisti di Fridays For Future Italia e rilanciata da tutti i principali media del Paese. Nel testo è contenuto un appello a orientare l’uscita dalla pandemia di Coronavirus in un’ottica di rinascita per la Terra e di azione contro la crisi climatica:

Usciti da questa pandemia dobbiamo ricostruire un mondo nuovo. Non possiamo permetterci di scoprire, domani, un futuro ancora più indifeso di fronte all’emergenza climatica, inerti davanti a una crisi economica peggiore di quella del 2008. La transizione ecologica è la strada migliore per rilanciare l’occupazione e redistribuire benessere, per creare lavoro e al contempo evitare che nuove crisi dovute al riscaldamento globale si abbattano su di noi.

Un appello da subito firmato da decine di scienziati e che si arricchisce ora dei più grandi nomi del panorama ecologista italiano: Greenpeace, WWF e WWF Young, Legambiente, Terra! e Stop-TTIP si sono aggiunte al gruppo dei promotori, stendendo una lista di sette punti cardine per la transizione. Un elenco, quello degli aderenti, destinato ad allungarsi, e che si estenderà presto anche al mondo sindacale, dell’associazionismo, dei comitati.

Possibile aderire alla manifestazione digitale italiana geolocalizzandosi davanti a Palazzo Chigi attraverso il sito http://ritornoalfuturo.org/map/. Sullo stesso portale sono stati presentati oggi, in occasione del primo Global #DigitalStrike, gli approfondimenti legati ai punti principali della campagna #RitornoAlFuturo:

  • Rilanciare l’economia investendo nella riconversione ecologica;
  • Riaffermare il ruolo pubblico nell’economia;
  • Realizzare la giustizia climatica e sociale;
  • Ripensare il sistema agroalimentare;
  • Tutelare la salute, il territorio e la comunità;
  • Promuovere la democrazia, l’istruzione e la ricerca;
  • Costruire l’Europa della riconversione e dei popoli.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un time lapse mostra come l’uomo sta distruggendo la Terra