Clima: inverno più caldo di sempre in Europa

Clima: inverno più caldo di sempre in Europa

Quello che sta per finire è l'inverno più caldo mai registrato in Europa dal 1855 ad oggi secondo gli scienziati del Copernicus Climate Change Service.

Quello in corso è l’inverno più caldo mai registrato in Europa. A sostenerlo sono gli scienziati del Copernicus Climate Change Service (C3S), che hanno preso in esame i dati disponibili dal 1855 ad oggi. Le temperature di dicembre, gennaio e febbraio avrebbero superato in maniera evidente il precedente record, stabilito nella stagione invernale compresa tra il 2015 e il 2016.

Secondo gli scienziati europei l’inverno attuale ha superato quello 2015-2016 di 1,4 gradi Celsius, ben oltre quanto accade di solito (con il nuovo record di temperature appena pochi decimi al di sopra del precedente primato). La stagione invernale che sta per concludersi è arrivata inoltre, in funzione del riscaldamento globale, a superare di 3,4 gradi la temperatura media del periodo 1981-2010.

Il riscaldamento globale e i cambiamenti climatici da esso derivati stanno imponendo in diversi casi misure eccezionali anche per manifestazioni o attività “consolidate” come quelle sciistiche in Russia o Svezia. Questi due Paesi hanno dovuto importare la neve per poter aprire alcuni impianti sciistici. Dal canto suo la capitale finlandese Helsinki ha registrato temperature superiori di 6 gradi Celsius rispetto alla media 1981-2010. Ha dichiarato Carlo Buontempo, direttore del C3S:

Mentre questo inverno ha rappresentato un evento estremo di per sé, è probabile che questo tipo di eventi venga reso ancora più estremo dalla tendenza al riscaldamento globale. Assistere a un inverno così caldo è sconcertante, ma non rappresenta una tendenza climatica come tale. Le temperature stagionali, specialmente al di fuori dei tropici varia significativamente di anno in anno.

Fonte: The Guardian

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un time lapse mostra come l’uomo sta distruggendo la Terra