Clima: in Canada mai così caldo negli ultimi 13mila anni

Clima: in Canada mai così caldo negli ultimi 13mila anni

Nella regione dello Yukon, in Canada, il caldo è maggiore che negli ultimi 13mila anni secondo uno studio della University of Toronto.

Mai così caldo in Canada negli ultimi 13mila anni. Questo nuovo aggiornamento sul riscaldamento del clima riguardo nello specifico la regione nota come Yukon, tra quelle più a nord del Paese nordamericano. L’allarme climatico è lanciato dai ricercatori della University of Toronto, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista Nature Communications.

Come dichiarato dagli scienziati le rilevazioni sono state possibili grazie a speciali tecniche di paleoclimatologia tra le quali misurazione degli isotopi delle acque, pollini, moscerini conservati nei sedimenti lacustri, ritmi di crescita degli alberi, cere vegetali e datazione al radiocarbonio. Grazie ai dati raccolti sono stati ricostruiti modelli climatici dell’Olocene (era geologica che ha avuto inizio circa 11.700 anni fa).

Seguendo tali procedure sono stati ottenuti inoltre i dati in merito alle temperature estive degli ultimi 13.600 anni. Come ha sottolineato il paleoclimatologo Trevor Porter, autore dello studio:

Ogni centimetro di permafrost trattiene all’incirca dai 20 ai 30 anni di precipitazioni, il che si traduce in un insieme di strati ben miscelati di informazioni. I registri degli isotopi nell’acqua provenienti dal carotaggio dei ghiacci sono tra i più validi riferimenti climatici, ma possono essere ottenuti soltanto nelle regioni ghiacciate.

Questo progetto dimostra che possiamo sviluppare dei dati simili a quelli che possono essere ottenuti dalle carote di ghiaccio anche in aree non ghiacciate. Questo tipo di permafrost offre un archivio unico di isotopi dell’acqua che potrebbero essere usati per accelerare la nostra comprensione del cambiamento climatico dell’Olocene nelle regioni più a nord, il che rappresenterebbe un beneficio rilevante per la comunità scientifica che si occupa di clima.

Lo studio dimostrerebbe inoltre la particolare accelerazione che il clima nello Yukon ha subito rispetto ad altre aree climatiche settentrionali:

Quando confrontati con le ricostruzioni climatiche di altre aree settentrionali i nostri dati confermano che questa regione si sta riscaldando a un ritmo eccezionale. Sappiamo, sulla base dei recenti dati storici sul clima, che quest’area [lo Yukon, n.d.r.] ha subito un riscaldamento di poco più di 2°C nel secolo scorso, il che è superiore alla media globale e a quella della regione artica in generale.

Fonte: Nature Communications

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cambiamenti climatici, come e perché avvengono?