Clima, allerta ghiacciaio sul Monte Bianco: rischia di collassare a valle

Clima, allerta ghiacciaio sul Monte Bianco: rischia di collassare a valle

Ghiacciaio a rischio crollo sul Monte Bianco, allerta nella zona di Courmayeur: monitoraggio costante del fenomeno, da domani attivo radar 24 ore su 24.

Si fa sempre più serio il rischio crollo per il ghiacciaio Planpincieux. Situato sul Monte Bianco, il blocco di ghiaccio si sta pericolosamente spostando lungo il massiccio verso la Val Ferret, dove nella giornata di ieri sono scattate le prime ordinanze a tutela dell’incolumità pubblica. Un sintomo dei cambiamenti climatici che preoccupa anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

Un primo blocco di ghiaccio è venuto giù dal Planpincieux intorno alle 10 del mattino, producendo un forte boato. Il fronte della massa del ghiacciaio è ormai prossimo al crinale, muovendosi a una velocità di circa mezzo metro al giorno. A questo proposito è stata annunciata per domani l’installazione di un nuovo radar, che sarà attivo 24 ore su 24 e avrà il preciso compito di monitorare l’andamento della situazione.

Nel frattempo il sindaco di Courmayeur e le autorità locali sta discutendo in queste ore sul da farsi valutandone le azioni da intraprendere insieme a proprietari, imprese e residenti. Una nevicata attesa in serata sembra poter fornire ulteriore tempo per le valutazioni del caso. La speranza per le prossime giornate è che le temperature si abbassino e contribuiscano a consolidare la massa del ghiacciaio. Ha dichiarato il Presidente del Consiglio Conte durante il suo intervento in occasione del Summit sul Clima a New York:

È di queste ore la notizia di un ghiacciaio del monte Bianco che rischia di collassare. Un allarme che non può lasciarci indifferenti e che deve scuoterci e mobilitarci tutti. Per questo continueremo a seguire e incoraggiare la mobilitazione dei cittadini e dei giovani, perché consapevoli dell’impatto sproporzionato che i cambiamenti climatici hanno sulle generazioni presenti e future.

Secondo il Ministro dell’Ambiente Costa la notizia del ghiacciaio Planpincieux rappresenta un monito riguardo quelle che sono le conseguenze dei cambiamenti climatici, che sottolinea:

La necessità e l’urgenza di un’azione forte e coordinata per il clima, per scongiurare il verificarsi di eventi estremi e che rischiano di avere conseguenze drammatiche.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un time lapse mostra come l’uomo sta distruggendo la Terra