Clima: il 2019 è stato l’anno più caldo di sempre in Europa

Clima: il 2019 è stato l’anno più caldo di sempre in Europa

Il 2019 è stato l'anno più caldo di sempre in Europa, il secondo più rovente per quanto riguarda il bilancio globale.

Il 2019 è stato l’anno più caldo di sempre in Europa. Il secondo a livello mondiale. I dati sono stati forniti dal Copernicus Climate Change Service, che in collaborazione con il Copernicus Atmosphere Monitoring Service ha reso noti anche i valori relativi all’incremento delle concentrazioni di anidride carbonica in atmosfera.

Non solo, secondo i cambiamenti climatici sarebbero tali da estendere il periodo di temperature record a quello 2010-2019. Se confrontato con il periodo 1981-2010 emerge che lo scorso anno le temperature si sono rivelate superiori alla media di 0,6 gradi. Estendendo il discorso e confrontando le medie degli ultimi 5 anni con il livello preindustriale fissato dall’IPCC si nota come tra il 2014 a oggi le temperature sia più alte di 1,1/1,2 gradi centigradi. Ha commentato il direttore di ECMWF Copernicus, Jean-Noàl Thépaut:

Questi sono indiscutibilmente segnali allarmanti. Vedere uno o più mesi molto più caldi del recente periodo di riferimento è senza dubbio sconcertante, ma non rappresenta in quanto tale una tendenza climatica. Per questo motivo confrontiamo anche i nostri dati con i dati climatici che risalgono all’era preindustriale per accertare che si trattino di tendenze climatiche a lungo termine.

Un rapporto più completo verrà diffuso ad aprile. Secondo quanto riportato nell’ultimo resoconto di dicembre le temperature dell’ultimo mese del 2019 sono eguagliate soltanto da quelle dello stessa mensilità anno 2015, affermandosi quindi come il dicembre più caldo di sempre.

Fonte: Adnkronos

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un time lapse mostra come l’uomo sta distruggendo la Terra