Greenstyle Alimentazione Cioccolata calda fatta in casa, ricetta e varianti

Cioccolata calda fatta in casa, ricetta e varianti

Cioccolata calda fatta in casa, ricetta e varianti

Fonte immagine: Unsplash

Una buona cioccolata calda è il miglior rimedio per scacciare il freddo e per rigenerare l’umore personale. La via più immediata è quella di realizzarla grazie all’impiego di preparati pronti e di veloce utilizzo, ma il rituale della preparazione classica è un procedimento facile da realizzare. Una ricetta utile a prendersi del tempo personale, con il vantaggio di poter gustare una bevanda salutare, corposa e in grado di premiare dagli sforzi impiegati.

L’ideale per chi è appassionato di cioccolato e ama sperimentare in cucina, con l’aiuto di aromi e spezie per creare varanti sempre golose e sicuramente gustose. Un dessert corroborante da sorseggiare a fine pasto, oppure un’idea alternativa per iniziare bene la giornata o per concluderla degnamente, per coccolarsi un po’.

Cioccolata calda, la ricetta

Per una cioccolata calda davvero gustosa basta sciogliere a bagno maria una tavoletta di cioccolato amaro al 70%, magari mescolandolo con una parte di latte così da unire gradualmente i due ingredienti. In un secondo pentolino si può mixare il latte avanzato con lo zucchero, unendo i due composti per ottenere un prodotto denso non troppo dolce e neppure troppo amaro. Valutate personalmente il quantitativo di latte da aggiungere per non creare un composto troppo liquido. In alternativa si può utilizzare il cacao in polvere e la fecola di patate per addensare il prodotto, magari sostituendo il latte vaccino con quello di capra o con latte vegetale.

Cioccolata calda, le varianti golose

Cioccolata calda
Fonte: Unsplash

Niente di più rilassante che preparare una cioccolata calda con le proprie mani, da gustarla a fine serata per rilassare corpo e mente.

Magari sperimentando qualche variante golosissima utile a migliorare la densità e il sapore della stessa come ad esempio aggiungendo le scorze d’arancia nel pentolino dove andrà sciolto il cioccolato, meglio se tritate finemente o grattugiate, rifinendo il tutto con una spolverata di cannella. Ancora, aggiungendo una stecca di cannella nel pentolino del latte, con due stelle di anice stellato e qualche chiodo di garofano così da insaporirlo. Eliminandole prima di unire il tutto al cioccolato e rifinendo con un pizzico di noce moscata.

Al posto dello zucchero si possono aggiungere i marshmallow nella tazza, come completamento dolce della cioccolata stessa o ancora variare la tipologia di cioccolato utilizzato a seconda del gusto personale. Perfetta anche una banana frullata e mixata a fine preparazione per un composto molto più denso e dal gusto intenso, oppure un piccolo bicchierino di rum per rendere la bevanda ancora più vigorosa.

Per gli amanti della panna l’ideale è prepararla personalmente montando la panna fresca liquida con lo zucchero a velo e l’estratto di vaniglia. Da versare come guarnizione finale sulla tazza fumante di cioccolata calda. Per un gusto piccante si può guarnire la bevanda insaporendola con una spolverata di peperoncino.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare