Cibo spazzatura aumenta rischio di sterilità nelle donne

Cibo spazzatura aumenta rischio di sterilità nelle donne

Fonte immagine: RitaE / Pixabay

Consumare troppo cibo spazzatura, come quello servito nei fast food, aumenta il rischio di sterilità nelle donne, secondo un recente studio australiano.

Si discute sempre più sugli effetti negativi del cibo spazzatura sulla salute. Adesso anche un nuovo studio dell’Università di Adelaide insiste sull’argomento. I ricercatori hanno scoperto che le donne che mangiano troppo cibo spazzatura hanno il doppio di probabilità di essere sterili rispetto a quelle che consumano molta frutta.

Secondo gli esperti, le donne che mangiano troppo spesso cibi non sani rimangono in gravidanza soltanto dopo molto più tempo rispetto a chi si nutre invece di frutta. Dovranno farsene una ragione coloro che frequentano i fast food anche quattro volte alla settimana, perché è stato visto che questa abitudine comporta quasi un mese in più per concepire e accresce la possibilità di essere sterili.

Le aspiranti mamme che invece mangiavano frutta tre o più volte al giorno sono entrate in gestazione molto più rapidamente. L’autrice principale dello studio, Claire Roberts, ha dichiarato:

I risultati mostrano che una dieta di buona qualità, che include anche la frutta e si basa sulla riduzione al minimo del cibo spazzatura, è in grado di migliorare la fertilità e riduce il tempo necessario per rimanere incinta.

I ricercatori hanno analizzato le abitudini alimentari di più di 5 mila donne nel Regno Unito, in Australia e in Nuova Zelanda, scoprendo che mangiare troppo cibo da fast food raddoppia il rischio di infertilità dall’8% al 16%. Lo studio ha preso in considerazione anche altri fattori di rischio che influenzano la fertilità, come per esempio il peso corporeo, il fumo e il consumo di alcol.

Per quanto riguarda altri cibi, come le verdure a foglia verde o il pesce, non si sono scoperte evidenze né in senso positivo né in senso negativo.

Seguici anche sui canali social