Chiropratica: cos’è e a chi serve

Chiropratica: cos’è e a chi serve

Fonte immagine: Pixabay

Come funziona e quali sono i benefici della chiropratica, medicina naturale efficace per prevenire e curare disturbi del sistema scheletrico e muscolare.

La chiropratica, negli Stati Uniti e in Giappone, viene considerata la professione sanitaria più diffusa tra le discipline che non si avvalgono di farmaci o medicinali. È infatti un metodo di cura naturale che si occupa di trattare e prevenire le malattie che riguardano il sistema scheletrico e il sistema muscolare, patologie che influiscono sul funzionamento del sistema nervoso dando origine a una serie di disturbi differenti.

Il nome chiropratica deriva dall’unione di due parole greche, rispettivamente “keir” e “praxis” che significano mano e azione. Questo tipo di medicina alternativa nasce negli USA nel 1895 per merito di D.D. Palmer, considerato il primo chiropratico dell’epoca moderna. Vediamo, nel dettaglio, quali sono i benefici e per quali disturbi può essere efficace.

Come si esegue

Massaggio

Come accennato, la chiropratica è una tecnica curativa manuale basata sulla manipolazione della colonna vertebrale, sede del midollo spinale, al fine di trattare in modo efficace una serie di problematiche che riguardano lo scheletro e i muscoli. I chiropratici, quindi, utilizzano le mani per eseguire uno specifico massaggio coinvolgendo muscoli, articolazioni e ossa della schiena e in particolare della colonna.

In particolare, la manipolazione consiste nel praticare leggere spinte, allungare i muscoli in direzioni differenti, agire a livello articolare in modo da ridurre le tensioni accumulate. È una pratica indolore che, per essere efficace, deve essere estesa nel tempo ed eseguita durante una serie di sedute che mediamente durano tra i 15 e i 30 minuti, tenendo conto delle esigenze individuali.

Quando è utile

Massaggio

Secondo l’Associazione Italiana Chiropratici, questo tipo di medicina naturale è molto utile in presenza di disturbi e situazioni variegate:

  • sublussazione vertebrale;
  • perdita di allineamento ed equilibrio da parte della colonna vertebrale, che provoca un aumento delle tensioni a carico del midollo spinale e dei nervi spinali;
  • mal di schiena;
  • osteoartrite
  • mal di testa
  • traumi sportivi;
  • colpo di frusta
  • malocclusione dentale.

Sono in molti a ritenere la chiropratica efficace anche in presenza di altri disturbi legati, ad esempio, alla fibromialgia, alle discopatie, alla sciatalgia ma anche più in generale alla cura di asma e allergie, ciclo mestruale doloroso, ipertensione e disturbi gastrointestinali.

Benefici e controindicazioni

Rivolgendosi a chiropratici qualificati in grado di effettuare una accurata anamnesi delle problematiche del paziente, è possibile ottenere diversi benefici che vanno oltre la cura dei malesseri localizzati in una particolare zona del corpo. La manipolazione, infatti, può aiutare a migliorare il proprio stato di salute senza ricorrere a terapie farmacologiche specifiche, sempre tenendo conto del parere del proprio medico. La chiropratica, infine, non è immune da alcune controindicazioni. In presenza di alcune malattie, infatti, questa pratica è altamente sconsigliata:

  • ernie discali;
  • fratture non guarite a carico della colonna;
  • osteoporosi grave;
  • tumori delle ossa;
  • artrite reumatoide;
  • neuropatie diabetiche.

È doveroso menzionare anche alcuni possibili effetti indesiderati che possono manifestarsi in seguito a una seduta di chiropratica: dalla sensazione di stanchezza generale a un aumento del dolore che deve ritenersi solo transitorio, fino a un indolenzimento percepito nella zona del collo e nella schiena.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Scrub mani e corpo fai da te