Cereali senza zucchero: ricetta per farli in casa e alternative

Cereali senza zucchero: ricetta per farli in casa e alternative

Fonte immagine: Freepik

La dieta suggerisce spessol'utilizzo di cereali di vario genere ma le soluzioni in commercio sono particolarmente ricche di zuccheri: ecco una soluzione.

Facciamo un esperimento: aprite la vostra dispensa e prendete una confezione di cereali qualsiasi; se non ne avete potete fare un test la prossima volta che andrete al supermercato.  Se controllate le etichette potete rendervi conto da soli del grande quantitativo di zuccheri presenti, non sempre zucchero bianco ma anche sciroppo di mais, fruttosio, miele, ecco perché se decidete di equilibrare i nutrienti e scegliere un’alimentazione più sana e non volete rinunciare a questo piccolo vizio, conviene avere sotto mano una ricetta per farli in casa o una valida alternativa.

Cereali senza zucchero home made

Cereali senza zucchero home made
Fonte: Freepik

Per fare dei buoni cereali fatti in casa senza zucchero avremo bisogno di questi ingredienti:

  • Farina integrale 800 g
  • Bicarbonato di sodio 1 cucchiaino + 1/2
  • Latticello 450 ml
  • Burro vegetale fuso 125 ml
  • Sale 1 cucchiaino

Il primo passo da fare è quello di mescolare gli ingredienti secchi fra loro e procedere facendo lo stesso con quelli umidi. A questo punto possiamo unire le due ciotole per formare un composto unico da stendere poi su una teglia da forno antiaderente di circa 20×30 cm. Accendiamo il forno e lo preriscaldiamo a 180° e inforniamo il nostro composto per 30 minuti. Con il test dello stuzzicadenti dobbiamo accertarci che sia pronto e sfornare il risultato lasciandolo raffreddare. Quando siamo certi di aver raggiunto la temperatura giusta, tagliamo la torta in rettangolini e poi con le mani li sgretoliamo in forme irregolari. A questo punto rimettiamo le briciole nella teglia, (o due se una non basta più) e le cuociamo in forno a 140° mescolando ogni 15 minuti, per un totale da 60 a 90 minuti, o fino a quando le briciole appariranno completamente secche, il tempo dipende dalle dimensioni delle briciole. Lasciamo che il composto si raffreddi ulteriormente e saremo pronti per mangiarli (o per conservarli in un recipiente chiuso ed ermetico per un paio di settimane).

Alternative ai cereali

Se non avete tempo o gli ingredienti necessari per preparare i corn flakes, ecco qualche valida alternativa:

  • Il muesli: amatissimo a colazione, si trova in qualsiasi supermercato o alimentari ma anche prepararlo in casa è semplicissimo! Basta mischiare insieme dei fiocchi di avena o di altri cereali con frutta secca e/o essiccata di proprio gradimento come uvetta, albicocche, noci, nocciole, mandorle, ecc. Si possono aggiungere anche, per rendere più ricco e proteico il vostro muesli, semi di girasole, zucca, lino, ecc. Consigliato insieme al latte di mandorle o di cocco.
  • La quinoa soffiata: è un alimento semplice e non addizionato con alcun tipo di zucchero. Non è sempre facile trovarla disponibile al supermercato, possiamo provare quindi a farla in casa serve, oltre all’ingrediente originale, solo un cucchiaio d’olio. La quinoa soffiata, una volta fredda, si conserva in un barattolo di vetro a chiusura ermetica o in un contenitore per alimenti per qualche giorno.
  • La granola croccante mista: questa è in assoluto la ricetta che preferiamo perché priva di zuccheri ma piena di gusto! Come ingredienti sono necessari fiocchi di avena, grano saraceno decorticato, mix di frutta secca, uvetta, semi di lino, olio extravergine di oliva (o di cocco bio) cacao e cannella. Mixarli poi è davvero semplice!

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di magnesio: ecco quali sono (video)