• GreenStyle
  • Salute
  • Cellulari: 15 ore al mese aumentano il rischio di tumori al cervello

Cellulari: 15 ore al mese aumentano il rischio di tumori al cervello

Cellulari: 15 ore al mese aumentano il rischio di tumori al cervello

Telefoni cellulari e tumori al cervello, un utilizzo intenso aumenterebbe il rischio di sviluppare la patologia secondo uno studio francese.

Troppe ore trascorse al cellulare possono aumentare il rischio di tumori al cervello. A sostenerlo uno studio francese condotto dall’Università di Bordeaux e pubblicato sul British Occupational and Environmental Medicine journal.

Il rapporto tra utilizzo dei telefoni cellulari e il rischio tumori al cervello è da tempo al centro di indagini da parte degli scienziati, con esiti tuttavia contrastanti.

Stando a quanto reso noto dai ricercatori francesi, effettuare chiamate per un totale mensile pari o superiore alle 15 ore può rappresentare un evidente fattore di rischio, tanto da aumentare di un terzo le probabilità di sviluppare una patologia tumorale.

Durante lo studio sono stati posti a confronto, tra il 2004 e il 2006, 892 soggetti sani estratti casualmente tra la popolazione con 253 pazienti vittime di glioma e 194 di meningioma. I soggetti più a rischio avevano utilizzato in maniera intensa il cellulare per una media di cinque anni.

Un risultato definitivo però è al momento difficile da ottenere, come affermano gli stessi ricercatori. Questo a causa soprattutto della veloce evoluzione dei modelli in commercio:

È difficile definire il livello di rischio, se effettivo, specialmente poiché la tecnologia mobile è in costante evoluzione. L’evoluzione rapida della tecnologia porta a un considerevole incremento dell’utilizzo di telefonia mobile e un parallelo decremento dell’intensità dell’onde radio emesse dai dispositivi.

I dati diffusi hanno tuttavia scatenato le ire delle associazioni di consumatori francesi. Forte preoccupazione è espressa da Janine Le Calvez, presidente del gruppo di pressione Priartem:

Quante ulteriori prove sono necessarie affinché vengano predisposte misure reali di protezione per la popolazione, soprattutto per i giovanissimi che iniziano a utilizzare i telefoni cellulari già dai 13 anni?

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

4women4earth: intervista a Max Paiella