Catarro in gola: rimedi naturali per eliminarlo

Catarro in gola: rimedi naturali per eliminarlo

Consigli e rimedi fai da te per lenire il fastidio causato dal catarro in gola e liberare le vie respiratorie in modo efficace e naturale.

La sensazione di avere del catarro in gola può diventare molto fastidiosa, soprattutto se accompagnata da altri fastidi come raucedine, tosse e naso chiuso. È spesso la conseguenza dei classici malanni di stagione, tuttavia a provocare la presenza di muco che intasa le vie respiratorie superiori può anche non essere un’infezione virale, infatti anche una semplice allergia stagionale può avere come conseguenza l’accumulo di una sostanza vischiosa all’interno della gola che può rendere difficoltosa la deglutizione.

Generalmente si tratta di un disturbo passeggero che si risolve spontaneamente e che può essere trattato anche con alcuni rimedi naturali efficaci, tuttavia è sempre preferibile programmare un consulto con il medico in presenza di altri sintomi come febbre, dolore o difficoltà respiratorie. Non bisogna dimenticare, infine, che il catarro rappresenta un efficace meccanismo di difesa dell’organismo che tenta di eliminare le sostanze che irritano le vie aeree.

Le abitudini che aiutano

Tisana
Tisana

Per rendere più fluido il catarro e favorirne l’eliminazione, la prima cosa da fare è quella di verificare che la temperatura ambientale sia tale da non creare sbalzi termici improvvisi, evitando di impostare il termostato a temperature troppo alte e cercando di rendere l’aria meno secca possibile, anche ricorrendo ad appositi diffusori e umidificatori. Un’altra abitudine salutare è quella di eliminare completamente il fumo, anche indiretto, responsabile di irritare le vie aeree e ritardare la guarigione. Altrettanto fondamentale per fluidificare il muco è garantirsi un apporto di liquidi ottimale, consumando sia acqua sia tisane a base di erbe e sostanze naturali lenitive. Qui di seguito una rosa di rimedi fai da te semplici ma di sicura efficacia.

Suffumigi e impacchi

Donna fa i suffumigi
Fonte: Woman Taking Inhalation | Shutterstock Suffumigi

L’inalazione di vapore aiuta a liberare le vie respiratorie e a sciogliere il catarro presente in gola. È possibile concedersi un salutare suffumigio a base di acqua bollente e poche gocce di olio essenziale di eucalipto, timo, menta o pino, avendo cura di coprire la testa con un asciugamano e soprattutto di chiudere gli occhi per evitare irritazioni. Un altro rimedio efficace prevede la realizzazione di impacchi a base di sale caldo da posizionare sul petto, lasciandolo in posa anche per alcune ore.

Miele e limone

Miele
Miele

Antinfiammatorio naturale per eccellenza, il miele unito al limone sortisce un effetto calmante e lenitivo che aiuta a fluidificare il catarro ma anche a placare fastidio e dolore. È sufficiente scaldare poco miele e aggiungere alcune gocce di limone fresco. In alternativa, la classica tazza di latte caldo con il miele rappresenta un vero toccasana.

Infuso di zenzero

Zenzero e limone
Zenzero e limone

Anche lo zenzero si rivela utile ed efficace per lenire il fastidio causato dal catarro in gola. È possibile utilizzare la radice, tagliata a fette, per realizzare un infuso da bere a piccoli sorsi, eventualmente aggiungendo anche alcune gocce di limone.

Aceto di mele

Aceto di mele
Aceto di mele

L’aceto di mele vanta notevoli proprietà mucolitiche e disinfettanti. Per trarne tutti i benefici è possibile consumare un cucchiaio di aceto di mele miscelato con poco miele, oppure utilizzare il liquido per realizzare suffumigi aggiungendolo all’acqua calda. Anche i gargarismi a base di aceto di mele diluito in acqua possono rivelarsi efficaci.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di vitamina A