• GreenStyle
  • Salute
  • Carne rossa: sostituirla con proteine veg riduce mortalità prematura

Carne rossa: sostituirla con proteine veg riduce mortalità prematura

Carne rossa: sostituirla con proteine veg riduce mortalità prematura

Sostituire la carne rossa con proteine vegetali aiuta a ridurre il rischio di mortalità prematura fino al 50% secondo uno studio della Harvard University.

Sostituire la carne rossa con le proteine vegetali riduce fino al 50% il rischio di mortalità prematura. A sostenerlo uno studio condotto dalla Harvard School of Public Health e presentato durante l’American Heart Association’s Epidemiology and Prevention. I ricercatori hanno confrontato la dieta di circa 37mila statunitensi adulti con i loro profili clinici.

Secondo le conclusioni tratte dai ricercatori basterebbe rimpiazzare anche solo una piccola percentuale di calorie giornaliere, il 5%. In base al consumo medio di 2000 calorie per le donne e 2500 per gli uomini, gli studiosi hanno affermato che sostituendo 100 calorie provenienti dalla carne rossa con altrettante da proteine vegetali si otterrebbe una riduzione della mortalità pari al 50%.

Le fonti proteiche vegetali ritenute valide includono legumi, cereali integrali e frutta secca col guscio. Elementi che oltre a consentire di ridurre il consumo di carne rossa offrono anche di aggiungere alla dieta giornaliera diversi nutrienti, vitamine e sali minerali. Secondo quanto sottolineando dal gruppo di studiosi, guidati dal Dott. Zhilei Shan, anche soltanto una sostituzione pari al 2% del totale di calorie consumato permetterebbe di ottenere una riduzione della mortalità prematura generale del 32%.

Durante lo studio i ricercatori hanno registrato (un ciclo di 24 ore ripetuto per 8 volte) le abitudini alimentari dei partecipanti in un periodo compreso tra il 1999 e il 2014. Sono stati confrontati i dati raccolti con quelli contenuti nel National Death Index (fino al 2015). Da qui è emerso che coloro che consumavano meno carne rossa e più proteine vegetali mostravano un tasso di mortalità generale inferiore del 27% rispetto ai maggiori consumatori di carne rossa. Limitandosi alla mortalità per infarto coronarico la percentuale salirebbe fino al 29%.

Fonte: Daily Mail

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi che rafforzano il sistema immunitario