Carne di scoiattolo al ristorante: è polemica

Carne di scoiattolo al ristorante: è polemica

Fonte immagine: Pexels

Un ristorante britannico ha deciso di offrire carne di scoiattolo grigio, una scelta tuttavia non gradita dalle associazioni.

Carne di scoiattolo grigio come piatto gourmet: è questa l’iniziativa di un ristorante britannico, pronto a rinnovare il menu includendo l’insolita proposta per i clienti. Una scelta che gli ideatori hanno definito come sostenibile, poiché la popolazione di scoiattoli grigi cresce a dismisura a danno di altre specie, tuttavia capace di generare fitte polemiche fra gli animalisti.

Il tutto accade a Londra, dove lo chef Ivan Tisdall-Downes, del ristorante Native, ha deciso di proporre alcuni piatti con carne di scoiattolo grigio, come un ragu e una torta salata. La scelta di questo animale pare non sia casuale: con le sempre maggiori preoccupazioni sull’allevamento di bovini e suini, e la necessità di trovare carni dal minor impatto ambientale, il cuoco ha optato per questa alternativa.

Lo scoiattolo grigio, infatti, non è una specie autoctona europea. È stato introdotto nel Vecchio Continente a seguito degli scambi con le Americhe, un fatto che ha comportato la riduzione del più tipico scoiattolo rosso. Questo poiché le varianti grigie risultano più forti e aggressive, nonché più abili nel procacciarsi il cibo. Da tempo si parla, in tutti i Paesi europei, di misure per contenere la proliferazione di questo animale, per evitare la scomparsa della specie rossa. E, sebbene non vi sia al momento una definizione condivisa fra le varie nazioni sul da farsi, il ristorante ha ritenuto di poter contribuire con il suo rinnovato menu.

Non sono d’accordo, però, i rappresentanti delle associazioni animaliste. Per quanto la presenza dello scoiattolo grigio sia dannosa – è tra le specie più invasive in Europa – non ritengono che l’uccisione dei capi per scopo alimentare sia accettabile. La notizia, nel frattempo, è circolata rapidamente sui social network, dove è scoppiata una fitta polemica. Due le fazioni principali: chi non è d’accordo nell’uccisione di qualsiasi animale, compresi gli scoiattoli, e chi invece manifesta disapprovazione per la scelta di una carne tutt’alto che tradizionale.

Fonte: The Guardian

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Il pappagallo che abbaia!