Black and Tan Virginia Foxhound: dimensioni, carattere e standard

Black and Tan Virginia Foxhound: dimensioni, carattere e standard

La Black and Tan Virginia Foxhound è una razza di cane statunitense: si tratta di quadrupedi scelti soprattutto per la caccia alla volpe.

Con la definizione di Black and Tan Virginia Foxhound si identifica una razza di cane statunitense, impiegata negli scorsi secoli per la caccia alla volpe. Si tratta di una delle quattro varietà di Foxhound disponibili nell’omonimo stato USA della Virginia e oggi conta su una media diffusione in patria. Ma quali sono le dimensioni, il carattere e lo standard?

Partendo proprio da quest’ultimo fronte, è necessario sottolineare come il Black and Tan Virginia Foxhound non sia oggi riconosciuto da nessuna associazione cinofila internazionale. Trova però identificazione in alcuni piccoli gruppi di appassionati della Virginia, che ne mantengono viva la sua antichissima tradizione.

Storia e aspetto del Black and Tan Virginia Foxhound

Il Black and Tan Virginia Foxhound affonda le sue radici in un passato davvero lontano. Sembra infatti si tratti di un cane direttamente discendente dai primi quadrupedi da volpe importati da Robert Brooke nel Continente americano, nel 1650. In particolare, sembra che la razza sia nata dall’incrocio di Foxhound francesi con alcuni esemplari locali, le cui caratteristiche sono però tutt’oggi ignote. A partire dal 1700, questa varietà si diffuse rapidamente in tutta la Virginia, anche grazie all’ineguagliabile abilità nella caccia.

Questi quadrupedi si caratterizzano per un corpo di media e grande stazza, con altezze fino a 60 centimetri al garrese e peso fino a 30 chilogrammi. Il muso è affusolato, le orecchie sono lunghe e pendenti, mentre il manto è folto ma corto, lucente e molto denso. Le colorazioni sono le più svariate, anche se maggior successo hanno ottenuto gli esemplari di gradazione nera, castana o nocciola, per la loro migliore capacità di mimetizzazione nei boschi. Una caratteristica, quest’ultima, considerata ideale proprio nella caccia alla volpe. Le zampe appaiono snelle e atletiche e, in molti esemplari, anche particolarmente muscolose.

Carattere e impieghi

Così come già accennato, il Black and Tan Virginia Foxhound nasce come cane da caccia, in particolare per stanare e catturare le volpi. Un compito che questi animali hanno imparato a eseguire nei secoli con grande precisione, grazie anche al loro olfatto sviluppato e alla capacità di eseguire tutti gli ordini impartiti dal proprietario.

Questi quadrupedi presentano un carattere docile e un istinto fedele nei confronti del proprietario, con cui amano anche condividere gli spazi di vita. Amano la vita all’aria aperta, quindi è indicato avere a disposizione almeno un piccolo giardino, ma non disdegnano trascorrere anche momenti al caldo all’interno delle abitazioni. La loro indole cacciatrice, in particolare in assenza di un preciso training, non li rendono però particolarmente indicati alla convivenza con altri animali e cani più piccoli. Il rapporto con i bambini può essere pacifico, ma sempre in presenza dell’adulto di riferimento per il quadrupede.

Oltre che per la caccia, questi cani potrebbero rappresentare una soluzione ideale anche per la guardia: sono infatti territoriali e abbaiano in modo deciso quando estranei si avvicinano al loro giardino o nelle vicinanze dell’abitazione del proprietario.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle