Cani e sogni: significato e curiosità

Cani e sogni: significato e curiosità

Fonte immagine: Pexels

Anche i cani sognano e spaziano con la fantasia, esattamente come accade per l'uomo rivivono le esperienze del vissuto e creano nuove situazioni.

I cani amano dormire e riposare, farsi avvolgere dal caldo abbraccio del sonno, abbandonarsi al relax più totale e ai sogni. Anche i quadrupedi di casa possono vagare con la mente nel mondo onirico, alternando avventure a incubi, desideri a brutti sogni e replicando un comportamento che, in qualche modo, ricorda quello dell’uomo quando dorme profondamente. Sono tanti gli studi effettuati a riguardo, gli scienziati da sempre sono curiosi di capire il modo in cui i cani dormono e in particolare cosa sognano.

Fase REM

La fase REM è quella più importante e dedicata ai sogni: il Rapid Eye Movement indica il movimento rapido che avviene nel momento più profondo del sonno. Come accade all’uomo, anche il cane probabilmente si avventura in questo territorio dedicando buona parte del riposo al sogno, rivivendo e riproducendo oniricamente ciò che ha vissuto in passato o durante la giornata. Non solo, il cane è in grado di spaziare con la fantasia creando situazioni oniriche nuove, fino a rielaborare ciò che ha imparato, proprio come accade all’uomo.

Cosa sognano

Cane

Il cane possiede un’intelligenza molto sviluppata che gli permette di ricordare, apprende e rielaborare: questo si riversa nei sogni che diventano un territorio importante, dove mescolare fantasia ed esperienza. Il cane rivive momenti che ha già vissuto, rielaborando ciò che ha affrontato durante la giornata: ricordi belli e brutti ma principalmente il proprietario. Spesso la tempistica dell’attività onirica è legata alla taglia: quelle mini fanno sogni brevi ma frequenti, le taglie grandi sognano di meno ma più a lungo, i cuccioli invece hanno una frequenza onirica maggiore che viaggia di pari passo con ciò che stanno conoscendo e imparando quotidianamente.

Movimenti e versi

Sarà sicuramente capitato di osservare un cane mentre dorme e sogna, l’amico spesso muove le zampe, scalcia, sembra correre oppure sbuffa e abbaia, fino a mugolare e piangere, sollevando le palpebre e muovendo gli occhi. Tutto nella norma, perché l’amico fidato sta semplicemente sognando, magari qualche amico di avventura oppure uno spasimante, una giornata di vacanza e, come anticipato, il proprietario stesso che riveste un ruolo importante nella sua vita.

Incubi

Cane e tessuto

Esattamente come accade per l’uomo, anche Fido può imbattersi negli incubi e può risultare angosciante osservarlo mentre si dimena e piange. Durante questo momento così importante è necessario frenare l’istinto per non bloccare la fase REM, evitando di svegliarlo improvvisamente, perché potrebbe risultare disorientato e spaventato, quindi attaccare e mordere. L’ideale è quello di permettergli di superare l’incubo senza svegliarlo, magari parlandogli con voce calma e con tono basso così da rassicurarlo proprio durante la fase di tensione: meglio monitorare la frequenza degli incubi parlandone con il veterinario, specialmente quando risulta troppo alta.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questo cane ha trovato un modo efficace per protestare!