• GreenStyle
  • Pets
  • Cane non abbandona la sorella uccisa in un incidente stradale

Cane non abbandona la sorella uccisa in un incidente stradale

Cane non abbandona la sorella uccisa in un incidente stradale

Un cane non vuole abbandonare il corpo della sorella ormai deceduta, forse vittima di un incidente stradale: succede in Texas.

Un cane non vuole abbandonare il corpo ormai esanime della sorella, purtroppo deceduta a causa di un incidente stradale. È questa la storia struggente che proviene dagli Stati Uniti, pronta a confermare l’estrema sensibilità di questi quadrupedi. La cagnolina è stata probabilmente investita da un auto e Guardian – questo il nome del fratello – non ha voluto in alcun modo separarsi da lei.

La vicenda è accaduta in Texas ed è stata confermata dai volontari del Kingsville-Kleberg Health Department Animal Control & Care Center, giusti sul posto per recuperare gli animali a seguito di una segnalazione. Arrivati sul posto, il cane ha protetto il corpo della sorella deceduta, bloccandolo con la zampa affinché nessuno si avvicinasse al cadavere. Così hanno spiegato i volontari su Facebook:

Non voleva che nessuno si avvicinasse alla sorella. I nostri agenti hanno dovuto pazientare molto per convincerlo non vi fosse nulla di cui temere, perché giunti sul posto per aiutarlo. […] Questo intervento è stato uno dei più strazianti per il nostro staff, ma abbiamo pensato di condividere alcune immagini per mostrare le situazioni a cui lo stesso staff è regolarmente sottoposto.

Al momento non è dato sapere quali siano le cause della morte della cagnolina. Tuttavia, trovandosi sulla carreggiata di una strada molto trafficata, si sospetta possa essere stata vittima di un incidente stradale.

Guardian è stato nel frattempo recuperato dai volontari e, trascorso il tempo previsto per legge, verrà reso adottabile. Ha un’età compresa tra i sei mesi e un anno, un carattere mediamente docile e sembra non avere problemi d’interazione con gli umani. Data la giovane età, è probabile che Guardian e la sorella abbiano trascorso la loro intera esistenza da randagi insieme.

Fonte: Metro

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questo cane ha trovato un modo efficace per protestare!