• GreenStyle
  • Pets
  • Cane diventa blu dopo aver morso una cartuccia per stampante

Cane diventa blu dopo aver morso una cartuccia per stampante

Cane diventa blu dopo aver morso una cartuccia per stampante

Fonte immagine: Unsplash

La cagnolina Rosie ha deciso di mordere una cartuccia per stampante e il risultato è stato curioso: il cane da bianco latte è diventato blu.

L’adorabile cane Rosie, un esemplare di razza Bichon à poil frisé, fresca di lavaggio e toelettatura ha ben pensato di dare una nuova colorazione al suo manto candido. Semplicemente masticando una cartuccia d’inchiostro blu. A scoprire la scelta cromatica è stata la proprietaria della quadrupede, Tracey Collin, mentre era intenta a prepararsi un caffè.

La donna, un ex assistente per un centro di beneficenza, in piedi davanti a Rosie pensava che la colorazione fosse il frutto del riflesso della luce. Ma la tonalità era reale e Rosie era ricoperta di inchiostro blu, anche all’interno della bocca. Allarmata dalla situazione Tracey ha deciso di immergere la cagnolina nella vasca per eliminare il quantitativo maggiore di inchiostro dal corpo, masticato avidamente e con soddisfazione dalla simpatica quadrupede.

Una toelettatura d’emergenza per il cane Rosie

Ripensando al fatto Tracey ora sorride, in particolare visualizzando l’immagine della piccola di sette anni con il pelo colorato di blu. Come specificato dalla stessa proprietaria sembrava un puffo, il ritrovamento della cartuccia nella spazzatura aveva incuriosito Rosie che così aveva occupato il suo tempo masticandola. E vanificando la tolettatura del giorno prima costata 40 sterline, un appuntamento che si ripete ogni sei settimane e utile per mantenere il suo manto in perfetto ordine.

La piccola è stata subito riportata dal toelettatore che ha provveduto a tagliarle copiosamente il pelo pulendo accuratamente il muso, anche se l’inchiostro è rimasto sotto le unghie per settimane. Rosie vive con la donna, suo marito e il cagnolino di tre anni Honey e da sempre mostra una forte curiosità nei riguardi degli oggetti di casa. Molto intraprendente e sfacciata è considerata la star della famiglia. Per ovviare alla problematica Tracey ha cambiato tutti i bidoni di casa, prevenendo così danni futuri.

L’inchiostro solitamente non è un problema, ovviamente se non ingerito dal cane in quantità elevate. In questo caso si può parlare di avvelenamento con sintomi evidenti quali vomito, letargia, perdita dell’appetito, difficoltà respiratorie e irritazione delle mucose, diarrea, svenimenti e convulsioni. Per ogni dubbio è sempre meglio consultare il veterinario per un controllo rapido d’emergenza e scongiurare conseguenze dannose.

Fonte: Metro

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle