• GreenStyle
  • Pets
  • Cane aspetta dietro la porta di casa il padrone ricoverato in ospedale

Cane aspetta dietro la porta di casa il padrone ricoverato in ospedale

Cane aspetta dietro la porta di casa il padrone ricoverato in ospedale

Fonte immagine: Unsplash

L'adorabile cane Leila ha atteso dietro la porta di casa il ritorno del suo proprietario, per una notte intera con la testa reclinata in avanti.

Una storia di puro amore quella tra un cane e il suo proprietario. Si tratta della cagnolina Leila e del suo umano, Tom. La loro strade si sono incrociate per puro caso quando Katie Snyder, figlia di Tom, in aprile ha dovuto affidare la quadrupede di pura razza Pastore tedesco ai suoi genitori. Quella che doveva essere una breve sosta e una mini vacanza in casa Snyder, per permettere a Katie di affrontare alcune questioni lavorative, si è poi trasformata in una dichiarazione di fedeltà.

Leila è sempre stata una cagnolona tranquilla e pacata, molto serafica, ma poco avvezza alle dimostrazioni di affetto. A differenza di molti suoi simili pronti a gettarsi tra le braccia dell’umano di fiducia, la quadrupede ha sempre preferito sostare fuori dalla porta del bagno o sedersi sul divano accanto ai suoi umani del cuore. Senza nessun gesto eclatante, ma mostrando una semplice e rispettosa amicizia.

La tristezza del cane per il ricovero del suo umano

È bastato un improvviso ricovero ospedaliero di Tom per scatenare il Leila una reazione di puro sconforto. L’uomo stava festeggiando con la moglie il 40esimo anniversario di matrimonio quando è stato colto da malore, a causa di una complicazione legata al cancro di cui soffre.

Si è quindi reso necessario un ricovero ospedaliero d’urgenza, una situazione improvvisa per tutta la famiglia. Le restrizioni legate alla pandemia da Covid-19 hanno costretto però la consorte a fare ritorno a casa. Una volta varcata la porta, ha trovato Leila completamente abbattuta in attesa del ritorno di Tom. Seduta per terra con il capo reclinato in avanti a toccare il petto, ha atteso il ritorno dell’uomo per una notte intera.

La moglie ha deciso di immortalare la tenera cagnolona spedendo il tutto alla figlia Katie. Un’immagine straziante che ha messo subito in chiaro il forte legame che Leila aveva instaurato con Tom e la sensazione di mancanza patita. Questo ha convinto Katie ad affidare definitivamente il Pastore tedesco alla sua famiglia, per non privare nessuno di un amore così profondo.

La stessa Leila ha potuto finalmente ritrovare il sorriso quando Tom ha fatto ritorno a casa, dopo una sola notte in ospedale. Ristabilendo con lui quel legame così forte, tanto da festeggiarlo con salti e leccatine sulla guancia.

Fonte: La Stampa

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questo cane ha trovato un modo efficace per protestare!