Cambiamenti climatici: Italia primo Paese che li insegnerà a scuola

Cambiamenti climatici: Italia primo Paese che li insegnerà a scuola

Fonte immagine: Wikimedia

Cambiamenti climatici e sostenibilità tra le materie scolastiche degli studenti italiani, la novità prenderà il via a partire dal 2020.

Anche i cambiamenti climatici tra le materie studiate a scuola dal 2020. L’Italia sarà il primo Paese al mondo a inserire la lotta contro il riscaldamento globale e la sostenibilità nei programmi degli studenti italiani, già a partire dalle elementari. Ad annunciarlo Lorenzo Fioramonti, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, intervenuto nelle scorse settimane anche per esprimere la volontà di giustificare gli studenti assenti a causa dello Sciopero per il Clima.

A tematiche quali cambiamenti climatici, riscaldamento globale e sostenibilità verranno assegnate 33 ore durante ciascun anno scolastico. In media un’ora a settimana. Gli spazi saranno quelli normalmente assegnati all’Educazione Civica, ha suggerito Fioramonti, che verranno in qualche modo “attualizzati”:

Abbiamo come molti altri Paesi una materia obbligatoria, l’educazione civica, che vogliamo “attualizzare”. Nel XXI secolo questa materia deve essere centrata sullo sviluppo sostenibile e sulla cittadinanza responsabile in un Pianeta che soffre. Quindi abbiamo pensato di rifarci all’agenda 2030 delle Nazioni Unite e tradurne gli obiettivi in un sistema coerente di insegnamenti, che metta al centro i nostri diritti e doveri verso l’ambiente.

Non soltanto insegnamenti specifici riguardanti clima e sostenibilità, ma una più generale attenzione verso questi temi all’interno di tutte le materie di studio. Ha concluso Fioramonti:

L’intero ministero sta cambiando per fare della sostenibilità e del clima il centro del modello educativo. Voglio fare del sistema educativo italiano il primo che pone l’ambiente e la società al centro di ciò che impariamo.

Il Ministero dell’Istruzione ha lanciato inoltre un sito, ilverdeascuola.it, dove verranno raccolte le proposte incentrate su clima, ambiente e sostenibilità provenienti da studenti, istituti scolastici e singoli docenti:

La crescita di comportamenti consapevoli e di modelli di sviluppo sostenibile è determinante per il futuro dell’ecosistema terrestre e il Miur intende valorizzare le esperienze realizzate a scuola nell’ambito delle tematiche legate al rispetto dell’ambiente.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un time lapse mostra come l’uomo sta distruggendo la Terra