Cambiamenti climatici: api, bombi potrebbero estinguersi in 20 anni

Cambiamenti climatici: api, bombi potrebbero estinguersi in 20 anni

Bombi a rischio estinzione, entro 20 anni questi insetti impollinatori potrebbero essere scomparsi dalla faccia della Terra.

Riscaldamento globale e caos climatico potrebbero portare i bombi all’estinzione entro i prossimi 20 anni. Insetti impollinatori come le api, le possibilità che i bombi possano sopravvivere ai mutamenti nel clima si sarebbero ridotte di un terzo negli ultimi 25 anni secondo lo studio del Dipartimento di Biologia dell’University of Ottawa.

I bombi sono impollinatori che si occupano perlopiù di trasportare il polline delle piante agricole, favorendo quindi indirettamente anche l’uomo e la sua sopravvivenza. Le alte temperature che accompagnano i cambiamenti climatici mettono a repentaglio tale equilibrio, spiegano i ricercatori canadesi. Non usa mezzi termini Peter Soroye, dottorando presso il Dipartimento di Biologia dell’University of Ottawa e autore principale dello studio:

Sappiamo da un po’ di tempo che i cambiamenti climatici sono collegati con il crescente rischio estinzione che gli animali stanno affrontando nel mondo. Ora siamo entrati nel sesto evento di estinzione di massa del mondo, la crisi di biodiversità più rapida e grande del mondo da quando un meteorite pose fine all’era dei dinosauri.

I ricercatori canadesi hanno analizzato per l’attuale studio i dati relativi a 66 differenti specie di bombi, raccolti tra Nord America ed Europa tra il 1900 e il 2015. Ha proseguito Soroye:

Abbiamo riscontrato che le popolazioni stanno scomparendo in aree dove le temperature sono diventate più calde. I nostri risultati mostrano che abbiamo di fronte un futuro con molti meno bombi e molta meno diversità, sia all’esterno che nei nostri piatti.

Gli autori dello studio suggeriscono inoltre di cercare di arrestare tale tendenza attraverso la conservazione di quegli habitat considerati “rifugio” dai bombi come alberi, pendii e tronchi. I ricercatori canadesi auspicano la realizzazione anche di ulteriori indagini, che operino delle stime in relazione alla sopravvivenza di rettili, uccelli e mammiferi.

Fonte: Daily Mail

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Un time lapse mostra come l’uomo sta distruggendo la Terra