• GreenStyle
  • Consumi
  • Bottiglie e vasetti in vetro in crescita nel 2018 secondo Assovetro

Bottiglie e vasetti in vetro in crescita nel 2018 secondo Assovetro

Bottiglie e vasetti in vetro in crescita nel 2018 secondo Assovetro

Aumenta il consumo di bottiglie in vetro nel 2018, materiale considerato dagli italiani il migliore per conservare bevande e cibo.

In Italia cresce la produzione di packaging in vetro, e in particolare sono in aumento il numero di bottiglie e vasetti. Un trend positivo guidato dalla domanda dei consumatori, sempre più attenti quando si parla di sicurezza alimentare e sostenibilità.

Secondo i numeri diffusi da Assovetro, l’Associazione Nazionale degli Industriali del Vetro, l’85% dei cittadini italiani ritiene il vetro il modo più sicuro per trasportare bevande e cibi, mentre l’81% pensa sia anche la pratica più rispettosa dell’ambiente.

Ad aiutare la crescita del settore, anche i buoni risultati segnati dal made in Italy. Sono infatti sempre di più le bottiglie di vino e spumante vendute all’estero: dal 2000 al 2017 la quota è aumentata del 566,2% in valore, e del 264,8% in termini di quantità.

Marco Ravasi, Presidente della sezione contenitori in vetro di Assovetro  ha spiegato:

I dati degli ultimi anni confermano che il vetro è riconosciuto come “il custode” migliore di cibi e bevande. Questo materiale infatti garantisce la sicurezza alimentare, è campione di economia circolare, e preserva inalterato il gusto di ciò che contiene.

Nei primi 10 mesi del 2018 la produzione di bottiglie di vetro per vino e birra è aumentata del 3,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Aumenta di poco la produzione di vasi alimentare con un + 0,2% che però, va ricordato, è cresciuta con un tasso medio annuo tra il 2014 e il 2017 del 4,5%.

Il vetro è poi campione di sostenibilità ambientale, è infatti riciclabile al 100% per infinite volte e può essere riutilizzato all’interno del processo produttivo. Un materiale di riferimento per l’economia circolare e per minimizzare gli impatti dell’attività antropica sull’ambiente.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Dieci anni di Ecodom: intervista a Marco Gisotti