Boschi E.ON ed Energy4Blue: i green influencer comunicano la sostenibilità

Boschi E.ON ed Energy4Blue: i green influencer comunicano la sostenibilità

E.ON ha lavorato insieme al team di influencer marketing di Triboo per amplificare la portata social di due campagne importanti per la salute della Terra.

Comunicare la sostenibilità ambientale a colpi di like e stories su Instagram. Una sfida sempre più importante per le aziende e per gli influencer, attori del cambiamento green della nostra società grazie ai social. In questa prospettiva vanno viste due campagne lanciate da E.ON, colosso energetico che ha da sempre una grande attenzione verso l’ambiente e lo dimostra con due attività ad alto tasso di engagement: Boschi E.ON ed Energy4Blue.

Ma quali sono gli obiettivi di questi due progetti? Boschi E.ON viene descritto così dalla multinazionale energetica:

Il progetto Boschi E.ON rappresenta un esempio concreto di come E.ON promuove la sensibilità e la responsabilità ambientale, coerentemente con la strategia ambientale del Gruppo, coinvolgendo i propri clienti in prima persona: infatti per ogni sottoscrizione dell’offerta E.ON GasVerde Più, è prevista la piantumazione di un albero in una della aree selezionate dal progetto.

Mentre Energy4Blue è :

un nuovo progetto per la tutela del mare che riflette il posizionamento #odiamoglisprechi adottato dall’azienda. L’iniziativa, concepita come progetto a vasto raggio e di lunga durata, vuole dare una prima risposta concreta all’emergenza dei nostri mari, partendo dalle spiagge e dai fondali marini per difenderli dall’inquinamento causato dalla plastica e coinvolgendo i clienti e i dipendenti dell’azienda.

Nell’ambito di Energy4Blue, inoltre, in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani, è stata liberata la tartaruga marina “Blue”, curata presso il Centro Recupero di Manfredonia di Legambiente grazie al sostegno di E.ON e dei clienti che hanno aderito al progetto.

Per comunicare al meglio queste due iniziative E.ON ha lavorato insieme a Triboo e al dipartimento di Influencer Marketing “T-Talent“, nato all’interno della digital trasformation factory milanese guidata da Giulio Corno, per coinvolgere personaggi influenti del web e dei social per amplificare l’interazione degli utenti.

Gli influencer coinvolti su Boschi E.ON, dopo aver acquistato una delle piantine proposte per l’iniziativa, l’hanno piantata e coltivata in casa propria, mostrando il procedimento nelle proprie stories. I green influencer hanno preso spunto da questa attività per comunicare ai loro follower la partnership con il brand, oltre che per raccontare del bosco E.ON che cresce ogni giorno grazie agli alberi piantati per ogni nuovo cliente acquisito.

Boschi EON

Come per il progetto E.ON Boschi, su ENERGY4BLUE sono stati selezionati degli influencer con un profondo rapporto con il territorio i quali, attraverso un format composto da Instagram stories, hanno raccontato alla propria fanbase l’iniziativa. L’elemento caratteristico dell’attività è stata la presenza di GIF animate, sticker e filtri Instagram personalizzati per promuovere l’iniziativa.

ENERGY4BLUE

Il successo di entrambe le campagne è stato ampio: per Boschi E.ON la reach complessiva è stata di quasi 80.000 utenti con un engagement rate dell’1,60%, e ancor meglio ha fatto ENERGY4BLUE con una reach complessiva, tra post e stories, di più di 250 mila utenti con un engagement rate del 2,2%.

Una testimonianza ulteriore di come i social network e i green influencer possano essere di grande importanza non solo per le strategie delle aziende, ma anche per il futuro del nostro Pianeta.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle