• GreenStyle
  • Energia
  • Bollette luce e gas 2018, Codacons: rincari per 1,3 miliardi di euro

Bollette luce e gas 2018, Codacons: rincari per 1,3 miliardi di euro

Bollette luce e gas 2018, Codacons: rincari per 1,3 miliardi di euro

Maxi rincari nel 2018 per le bollette di luce e gas degli italiani, per un totale di 1,32 miliardi di euro spesi in più rispetto al 2017.

Il 2018 è stato un anno di rincari per quanto riguarda le bollette di luce e gas. Secondo quanto stimato dal Codacons gli italiani presenti nel mercato tutelato pagheranno un extra complessivo di circa 1,32 miliardi di euro tra il 1 gennaio e il 31 dicembre di quest’anno. La bolletta dell’elettricità è salita, spiega l’associazione dei consumatori, dell’11,12% mentre quella del gas del 13,67% (rispetto al 2017).

La spesa per le bollette di luce e gas a carico di ciascuna famiglia è superiore in media di 93 euro, rispetto al 2017: +62 euro per il gas e +31 per l’elettricità. Come ha dichiarato il Codacons ogni italiano corrisponde per singola fattura circa il 38,68% (gas) e il 27,62% (luce) di imposte e oneri:

Ciò significa che su una spesa media annua per l’elettricità pari a 552 euro, la famiglia tipo ha pagato 152,4 euro di imposte; per il gas a fronte di una bolletta annuale media di 1.096 euro, la stessa famiglia ha versato addirittura 424 euro di tasse. Complessivamente nel 2018 le famiglie del mercato tutelato hanno versato 5,4 miliardi di imposte sulla fornitura di gas e 2,6 miliardi di euro di tasse e imposte sull’elettricità.

Secondo le stime del Codacons l’Italia si posizionerebbe al quinto posto in Europa per quanto riguarda la spesa per il gas, preceduta soltanto da Svezia, Danimarca, Paesi Bassi e Portogallo. Migliore seppur di poco la situazione per quanto riguarda l’elettricità, con il Bel Paese al settimo posto tra gli Stati europei. Da questi presupposti ha preso il via l’iniziativa del Codacons “Stop ai rincari”, un progetto che punta a ottenere tariffe e condizioni migliori ricorrendo al sistema dei gruppi d’acquisto.

Seguici anche sui canali social