Blocco traffico a Roma: targhe alterne il 9 e 10 gennaio

Blocco traffico a Roma: targhe alterne il 9 e 10 gennaio

Tornano a Roma le targhe alterne. Il provvedimento in vigore il 9 e 10 gennaio. Ecco le modalità del provvedimento e le vetture interessate.

Tornano le targhe alterne a Roma. I livelli di smog hanno nuovamente portato la giunta capitolina a decretare il blocco del traffico all’interno della cosiddetta area verde. Lo stop alla circolazione sarà attuato nelle due giornate del 9 e del 10 gennaio e riguarderà autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori. La multa per chi non rispetterà i divieti è di 163 euro (art. 7 co 13-bis del C.d.S.).

Il blocco del traffico imporrà il divieto alla circolazione per le targhe dispari mercoledì 9 gennaio, mentre giovedì 10 gennaio si fermeranno le targhe pari comprese quelle che terminano con lo zero. Il provvedimento in entrambi i giorni sarà in vigore dalle 8,30 alle 10,30 e dalle 16,30 alle 20,30. Vediamo ora quali vetture sono soggette al divieto di transito e quali potranno circolare liberamente.

Chi potrà circolare

Le categorie che avranno libero accesso in entrambe le giornate sono:

  • autovetture “Euro 5”;
  • motocicli “Euro 3”;
  • ciclomotori a 2 ruote 4 tempi “Euro 2”;
  • veicoli elettrici o ibridi o quelli con alimentazione a gpl e metano.

Altre categorie particolari esentate dal provvedimento (come ad esempio veicoli d’emergenza sanitaria) sono indicati nel documento riportato sul sito del Comune di Roma.

Chi non potrà circolare

Dovranno al contrario rispettare il divieto secondo le specifiche modalità i seguenti veicoli:

  • autoveicoli a benzina euro 2-3-4;
  • motoveicoli euro 2;

Anche in caso di targa consentita sarà comunque vietato il transito ai seguenti veicoli:

  • autoveicoli a benzina euro 0-1;
  • diesel euro 0 -1- 2;
  • ciclomotori e motoveicoli a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi euro 0 -1.

Seguici anche sui canali social