• GreenStyle
  • Salute
  • Birra, vino e cioccolato riducono il rischio di morte prematura

Birra, vino e cioccolato riducono il rischio di morte prematura

Birra, vino e cioccolato riducono il rischio di morte prematura

Fonte immagine: montypeter / Freepik

La birra, il vino e il cioccolato riducono il rischio di morte prematura di un quinto: il merito degli antiossidanti contenuti in questi prodotti.

Birra, vino e cioccolato sarebbero molto utili per vivere più a lungo. Un recente studio ha provato che questi tre prodotti possono ridurre il rischio di morte prematura di un quinto, a patto di includere nella dieta anche frutta e verdura.

Gli esperti dell’Università di Varsavia hanno provato che le persone che si concedono un po’ di birra, un po’ di vino e un po’ di cioccolato hanno molte più probabilità di vivere a lungo rispetto a quelle che consumano molta carne rossa, bevande gassate e cibi elaborati.

Sarebbe tutto merito degli antiossidanti contenuti nel vino rosso, nella birra, nel cioccolato, nella frutta e nella verdura. Gli antiossidanti agiscono riducendo le infiammazioni nell’organismo e per questo permettono di vivere più a lungo.

Gli scienziati hanno analizzati più di 62 mila adulti, tutti di età compresa tra i 45 e gli 83 anni. Tutti i partecipanti hanno compilato un questionario, indicando i cibi antinfiammatori e gli altri infiammatori che erano soliti consumare abitualmente.

La ricerca è durata 16 anni. Nel corso di questo tempo alcuni volontari sono morti a causa di malattie cardiache e di tumori. I risultati, che sono stati pubblicati sul Journal of Internal Medicine, hanno suggerito che coloro che hanno mangiato più cibi antinfiammatori sono stati soggetti complessivamente al 18% in meno di morte prematura.

Nello specifico una dieta antinfiammatoria ridurrebbe del 20% il rischio di morire per patologie cardiache e del 13% di morire per tumori. La professoressa Joanna Kaluza, principale autrice dello studio, ha spiegato:

L’aderenza ad una dieta con alto potenziale antinfiammatorio può ridurre la mortalità dovuta ad ogni causa, sia cardiovascolare che tumorale. Inoltre prolunga il tempo di sopravvivenza anche tra i fumatori.

Nel corso del questionario che i partecipanti hanno compilato sono stati considerati 11 cibi antinfiammatori, come ad esempio l’olio d’oliva e le noci. Per tutti questi alimenti sono state dimostrate proprietà importanti per la nostra salute.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Antimuffa naturale fai da te