• GreenStyle
  • Salute
  • Birra e vino: un bicchiere al giorno aiuta a prevenire il diabete

Birra e vino: un bicchiere al giorno aiuta a prevenire il diabete

Birra e vino: un bicchiere al giorno aiuta a prevenire il diabete

Birra e vino rimedi naturali contro il diabete, uno studio cinese spiega il perché di tale beneficio.

Un bicchiere di vino o birra al giorno aiuta l’organismo a prevenire il diabete. Ad affermarlo i ricercatori della Southeast University, il cui studio non è stato pubblicato integralmente, ma anticipato a Barcellona in occasione dell’incontro annuale della European Association for the Study of Diabetes. Gli studiosi cinesi hanno analizzato dieci precedenti lavori che riguardavano il collegamento tra consumo di bevande alcoliche e diabete di tipo 2.

L’analisi condotta dai ricercatori della Southeast University ha riguardato un totale di 575 partecanti. In base alle conclusioni tratte il consumo di bevande alcoliche come la birra (una pinta) o il vino (un bicchiere) migliorerebbe il metabolismo del glucosio e spingerebbe il pancreas a una minore produzione di insulina. Questo processo bloccherebbe quello che porta all’incremento della glicemia nel sangue, all’aumento di peso e non ultima all’insulino-resistenza. Come affermato dal dott. Yuling Chen e dai colleghi della Southeast University:

I risultati di questa meta-analisi mostrano un effetto positivo dell’alcol sul metabolismo del glucosio e su quello dei grassi nelle persone con diabete di tipo 2. Più ampi studi sono necessari per indagare ulteriormente gli effetti del consumo di alcol nella gestione degli zuccheri nel sangue, specialmente in pazienti affetti da diabete di tipo 2.

Un altro rimedio naturale per la prevenzione del diabete sembrerebbe essere la dieta vegana, come affermato dai ricercatori statunitensi del Physicians Committee for Responsible Medicine di Washington DC (guidati dalla dott.ssa Hana Kahleova).

Stando a quanto affermato dagli esperti USA basterebbero 4 mesi senza derivati animali per dimagrire, riducendo la massa grassa e il grasso viscerale, e migliorare il proprio livello di sensibilità all’insulina. Il merito sembra da attribuire alle variazioni che la dieta vegana produrrebbe sulla flora batterica intestinale, nello specifico con la sua capacità di incrementare la presenza di due batteri: il Faecalibacterium prausnitzii e il Bacteoides fragilis.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Scrub mani e corpo fai da te