• GreenStyle
  • Consumi
  • Bio mappa della Metro di Roma per fare la spesa senza supermercato

Bio mappa della Metro di Roma per fare la spesa senza supermercato

Bio mappa della Metro di Roma per fare la spesa senza supermercato

Fare la spesa senza andare al supermercato grazie alla bio mappa della Metro di Roma, ecco quali sono le indicazioni utili.

Una bio mappa della Metro di Roma per fare la spesa senza fretta e soprattutto evitando di ricorrere ai supermercati. Questa l’iniziativa della giornalista e autrice televisiva Giulia Soi, sotto lo pseudonimo di “Giulia sotto la metro”, che ha indicato i principali luoghi dove poter acquistare prodotti biologici e sostenibili entro i confini della Capitale. Il tutto rigorosamente a “portata di metro”. L’iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione di “Vivere senza Supermercato” e “GAS=Gruppi di Acquisto Solidale”.

Biomappa Metro Roma
Fonte: assente

Dai gruppi d’acquisto solidale alle aziende agricole a chilometro zero, passando per mercati locali, Alveari e persino orti urbani. L’obiettivo è rendere Roma più a misura di consumatore consapevole grazie ai diversi punti sparsi lungo i tragitti delle linee metro A, B, B1 e C.

Sfruttando le indicazioni contenute nella bio mappa della Metro di Roma (scaricabile al link fonte) si potranno scoprire piccole e grandi realtà che hanno dedicato la loro attività a uno stile di vita più sano e attento alle esigenze della natura. Alcuni esempi per una spesa ecosostenibile sono, tra i molti presenti nella cartina, il Mercato Contadino al Circo Massimo e il Mercato Monti nei pressi della fermata Cavour (entrambe Metro B). Restando in zona è possibile recarsi al GAS Bandanews, vicino alla fermata Colosseo.

Lungo la linea A della Metro si trovano ad esempio la Cooperativa Nautia, fermata Ottaviano, e l’Alveare Cinecittà Prosport. Linea C che vede tra i punti segnalati il GAS del Pigneto e il Mercato di Casale Falchetti a Centocelle.

Seguici anche sui canali social