Biglietti Atac gratuiti a Roma per chi ricicla la plastica

Biglietti Atac gratuiti a Roma per chi ricicla la plastica

Fonte immagine: Atac

Biglietti Atac gratuiti a Roma in cambio di bottiglie di plastica, la nuova iniziativa del Campidoglio presentata da Virginia Raggi.

Trasporto pubblico gratuito a Roma per chi ricicla la plastica. Una nuova iniziativa è stata appena lanciata dal Comune di Roma, con la collaborazione di CoriPet e la consulenza tecnica di MyCicero e TabNet, e si chiama “Più ricicli più viaggi“, un sistema premiante che garantirà a chi conferirà i rifiuti un credito da utilizzare per l’acquisto di titoli di viaggio.

Chiunque potrà conferire presso uno dei macchinari abilitati, presenti a Cipro (Metro A), Piramide (Metro B) e San Giovanni (Metro C), una o più bottiglie (formato da 0,25 fino a 2 litri) di plastica. Per ciascun contenitore verrà corrisposto un credito di 5 centesimi di euro, attraverso le app B+ (il servizio attraverso il quale è già possibile acquistare i tagliandi del TPL romano), MyCicero e TabNet, che potrà essere utilizzato per l’acquisto di biglietti Atac. L’iniziativa sarà attiva in via sperimentale per i prossimi 12 mesi.

Il meccanismo di funzionamento è semplice: una volta aperta l’app di riferimento (B+, MyCicero o TabNet) occorre selezionare il tasto “+Ricicli+Viaggi” e avvicinare lo smartphone al lettore ottico per il riconoscimento. A quel punto andranno introdotte le bottiglie (consentito solo il conferimento di contenitori PET) e dopo pochi minuti l’ecobonus sarà disponibile sull’app e potrà essere utilizzato per l’acquisto dei biglietti Atac. Come riportato sul sito della stessa azienda di trasporto pubblico romana:

I viaggiatori possono accumulare punti senza limiti e scontarli direttamente, a partire dai 5 minuti successivi al conferimento delle bottiglie, sull’acquisto di uno o più titoli di viaggio in vendita sulle app del sistema B+ (Bit 100 minuti, 24/48/72h e abbonamento mensile).

Un’iniziativa che vede Roma tra le prime città in Europa a lanciare simili iniziative contro l’inquinamento da plastica, come ha sottolineato la sindaca di Roma Virginia Raggi attraverso il proprio profilo FB:

Un bonus speciale per l’acquisto dei biglietti ATAC per chiunque ricicli la plastica nelle stazioni metro. Il meccanismo è semplice: i viaggiatori inseriscono le bottigliette di plastica in speciali macchinette e accumulano crediti per l’acquisto di titoli di viaggio attraverso le app di MyCicero e TabNet. La sperimentazione comincia in tre stazioni Cipro metro A, Piramide metro B e San Giovanni metro C e durerà 12 mesi.

Roma è la prima città italiana, e fra le prime in Europa, a promuovere quest’iniziativa. Una vera e propria innovazione per combattere l’inquinamento da plastica, che punta all’economia circolare: tutte le bottiglie raccolte alle tre fermate, torneranno infatti a essere nuove bottiglie. In un solo colpo incentiviamo l’acquisto del biglietto e compiamo una buona azione a favore dell’ambiente, perché anche i piccoli gesti sono importanti.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Stefano Ciafani – Legambiente