Bici elettriche pieghevoli e leggere: quale scegliere

Bici elettriche pieghevoli e leggere: quale scegliere

Fonte immagine: Dean Mitchell / iStock

Le biciclette elettriche sono un mezzo che sta riscuotendo un successo crescente. Utilizzate da chi vuole ridurre la propria impronta ambientale e da chi ha come obiettivo quello di mantenersi in forma, queste speciali due ruote si rivelano ideali anche per coloro che si trovano a fronteggiare percorsi con pendenze più o meno impegnative. In […]

Le biciclette elettriche sono un mezzo che sta riscuotendo un successo crescente. Utilizzate da chi vuole ridurre la propria impronta ambientale e da chi ha come obiettivo quello di mantenersi in forma, queste speciali due ruote si rivelano ideali anche per coloro che si trovano a fronteggiare percorsi con pendenze più o meno impegnative.

In diversi casi possono rivelarsi ancora più utili modelli di bici elettriche pieghevoli, capaci quindi di consentire alle persone che si muovono in bicicletta di ridurne lo spazio occupato quando non in sella. Un vantaggio soprattutto quando si ha necessità di spostarsi ad esempio con i mezzi pubblici o si ha poco spazio all’interno delle mura domestiche.

Scegliere la migliore tra le bici elettriche pieghevoli implica innanzitutto una piena comprensione di quelle che sono le proprie esigenze. A cominciare dall’analisi degli spostamenti quotidiani, soprattutto se eseguiti in multimodalità (abbinando ad esempio un tratto percorso in bus o in metro): in questo caso la scelta potrebbe ricadere su un modello con un’autonomia inferiore, ma dal peso e dall’ingombro contenuti.

Se al contrario il tratto richiesto verrà eseguito interamente con la bici elettrica pieghevole allora la durata della batteria richiederà garanzie maggiori. In ogni caso occorrerà bilanciare quelle che sono le proprie esigenze con il prezzo di listino e le caratteristiche offerte dalle bici elettriche pieghevoli presenti sul mercato.

Nilox Doc X1 Plus

Nilox Doc X1

La Nilox Doc X1 Plus è una bici elettrica pieghevole unisex dotata di motore da 36V (Brushless High Speed da 250W di potenza) – batteria da 4,4 Ah. Dispone di un’assistenza alla pedalata in grado di garantire una velocità di 25 km/h, che si attiva in maniera semplice attraverso il display posto sul manubrio, e ruote da 20″. Una ricarica completa richiede circa 2-3 ore, garantendo un’autonomia compresa tra i 20 e i 25 chilometri.

Questa bici elettrica pieghevole si rivela ideale per la città, anche grazie ad accessori quali presa usb, luci LED anteriori, portapacchi posteriore e sella ergonomica. Utile in quest’ottica anche le caratteristiche della batteria, che può essere sganciata e ricaricata comodamente a casa. Il peso totale di questa e-bike è di 25 kg, mentre le dimensioni sono 86×67,5×39,5 centimetri. Non adatta a bambini di età inferiore agli 8 anni. Prezzo di listino 649 euro.

Pro: Praticità e maneggevolezza in mezzo al traffico, batteria estraibile, scarso ingombro dopo ripiegata, resa batteria.

Contro: Assenza di marce o di regolatore di potenza, non presenti sospensioni o altro sistema per attutire eventuali asperità della strada, assenza di freni a disco, peso.

=> Scopri il prezzo su Amazon

BIWBIK

BIWBIK

La BIWBIK è una bici elettrica pieghevole che presenta ruote da 20″ e un manubrio ad altezza regolabile. È dotata di un sistema di pedalata assistita, con 3 modalità/gradi di assistenza, approvato dalla CE con certificazione EN15194 e di un motore Brushless da 250W – 36V. Tra le caratteristiche di questa due ruote anche un cambio Shimano a 6 velocità.

La batteria agli ioni di litio è da 12 Ah, che permette di percorrere tra i 40 e i 75 km. Presenta freni a disco anteriori e posteriori, oltre a sospensioni nella parte davanti. Peso 21 kg con inclusa batteria, prezzo di listino intorno agli 829 euro.

Pro: Presenza di freni a disco, telaio in alluminio, prezzo, sospensioni anteriori modulazione dell’assistenza alla pedalata.

Contro: Dimensione ruote ridotta, ingombro da piegata, peso.

=> Trovala su Amazon

i-Bike I-Fold 20

i-Bike I-Fold20

Questa della i-Bike è una bici elettrica pieghevole a cambio singolo, con ruote da 20″ e dimensioni pari a 130×64,5×29 centimetri. Monta un motore Brushless Xinfeng posteriore da 200W con sensore a 12 magneti e una batteria agli ioni di litio da 8 Ah, estraibile e ricaricabile in 6 ore, che garantisce un’autonomia di 40 km. La velocità massima è di 21 km/h, mentre la pendenza massima che può essere superata è del 10%. Il peso della due ruote è di 24 kg (batteria inclusa).

Il telaio della I-Fold 20 è in acciaio, mentre il carico massimo è pari a 100 kg. È dotata di freni a disco, luce LED anteriore e tre livelli di assistenza alla pedalata mentre per quanto riguarda gli accessori di display a LED, cavalletto laterale, portapacchi e campanello. Il prezzo consigliato è di 799 euro.

Pro: Autonomia, prezzo, freni.

Contro: Registrazione dischi dei freni, peso, manutenzione.

=> Confronta il prezzo su Amazon

REVOE Dirt Vtc

REVOE Dirt Vtc

La REVOE Dirt Vtc è un bici elettrica pieghevole dotata di motore 250W e batteria agli ioni di litio (36V – 10Ah, tempo di ricarica 3 ore, rimovibile con l’apposita chiave). Dispone di un display a LED e presenta tre modalità di assistenza alla pedalata: 6, 15 e 25 km/h, in più funzione di supporto alla partenza. Le ruote sono da 20″, su cui sono montati pneumatici FAT “All Terrain” 20×4.0.

La due ruote monta un cambio Shimano a 6 rapporti, portapacchi, oltre a freni a disco e luci LED sia anteriori che posteriori. Le dimensioni sono 139x69x38 cm, mentre il peso di 14 kg (batteria esclusa) è inferiore rispetto ad altri modelli del segmento. Il prezzo di listino è di circa 699 euro.

Pro: Peso contenuto, ideale per tratti brevi e/o percorsi cittadini, pneumatici FAT.

Contro: Assenza di ammortizzatori, freni rumorosi, poco agevole da piegare, scarsa autonomia.

=> Trova il prezzo su Amazon

Provelo

Provelo

Provelo è una bici elettrica pieghevole di dimensioni ridotte: aperta 154×110 cm, chiusa 83x42x68 cm. Il peso è di 23 kg. L’illuminazione LED è sia anteriore che posteriore e funziona anche da ferma, mentre è provvista di display con indicazione di velocità (max 25 km/h), ODO, totale km percorsi, tempo totale pedalata e livello batteria.

La batteria è una Samsung con autonomia fino a 45 km, estraibile con chiave di sicurezza, il cambio è Shimano Nexus a 3 livelli. Il freno anteriore è a disco idraulico, mentre il posteriore a tamburo a contropedale. Presente anche una forcella ammortizzata ZOOM. Il prezzo di listino è di 1399 euro.

Pro: Autonomia, praticità, telaio robusto.

Contro: Peso, cambio ottimo, ma con sole 3 marce, da piegata deve essere sollevata per il trasporto.

=> Cercala su Amazon

NCM London

NCM London

LA NCM London è un’elettrica pieghevole con ruote da 20″, peso di 25 kg e una capacità di carico massima di 120 kg (264 lbs). Motore 250W – 36V, batteria da 15 Ah (dotata di porta USB) per una velocità massima di 25 Km/h e un’autonomia, variabile in funzione del livello di assistenza, compresa tra 40 e 100 km.

Il telaio è in alluminio, luci anteriori e posteriori 20 Lux, freni a disco Tektro, mentre il cambio posteriore è uno Shimano Tourney a 7 velocità. Le dimensioni piegata sono di 160x50x96 cm. Il prezzo di listino si aggira intorno ai 1200 euro.

Pro: Capacità di carico massima, autonomia.

Contro: Batteria non inclusa, peso.

=> Scopri il prezzo su Amazon

Torna al menu dei prodotti

Scelta della redazione

La BIWBIK è la bici elettrica pieghevole scelta dalla redazione in considerazione delle sue dimensioni tutto sommato contenute e del peso inferiore a diversi altri modelli. A suo favore giocano anche un’autonomia minima intorno ai 40 km, con punte fino a 100, la presenza di ammortizzatori anteriori e un prezzo al di sotto della media del segmento.

Consigli utili

Una corretta manutenzione è sempre la soluzione migliore per prolungare la durata nel tempo di un bici elettrica pieghevole. Attenzione anche ai piccoli segnali: intercettarli con tempestività può ridurre l’entità dell’eventuale danno e di conseguenza il possibile esborso economico. In caso di acquisto online completare con attenzione il montaggio dei pezzi eventualmente non pre-assemblati, verificando inoltre il corretto montaggio delle parti già integrate.

Da non dimenticare che le bici elettriche pieghevoli sono solitamente fornite con batterie agli ioni di litio, quindi le loro prestazioni potrebbero risentire delle basse temperature o della pioggia. Se lasciate all’esterno si consiglia inoltre, qualora dotata di apposito pulsante di spegnimento, di spegnere sempre la batteria.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

1865, la bici elettrica dal fascino retrò