Greenstyle Alimentazione Besciamella vegan con latte vegetale: ricetta e varianti

Besciamella vegan con latte vegetale: ricetta e varianti

Besciamella vegan con latte vegetale: ricetta e varianti

Fonte immagine: Pixabay

Versatile e facile da preparare, la besciamella vegan è la variante vegetale della salsa tradizionale realizzata tuttavia senza usare burro e latte vaccino.

Perfetta da usare in numerose preparazioni culinarie, la besciamella vegana fatta in casa può essere ottenuta in tanti modi diversi andando incontro ai gusti individuali, utilizzando il latte vegetale oppure il brodo o perfino l’acqua. La ricetta base può essere declinata in diverse varianti sempre rispettando l’assenza di ingredienti di origine animale.

Besciamella vegan con latte di soia

Latte di soia
Latte di soia

Una delle ricette più utilizzate per la preparazione di questa squisita salsa, ad esempio, è quella della besciamella di soia. La lista degli ingredienti da utilizzare è la seguente:

  • un litro di latte di soia non zuccherato;
  • 100 grammi di farina;
  • 25 millilitri di olio extra vergine d’oliva;
  • sale e noce moscata in polvere a piacere.

La procedura inizia facendo scaldare l’olio in una pentola dai bordi alti, aggiungendo la farina e facendola sciogliere senza farla attaccare al fondo, utilizzando una frusta. Si prosegue poi aggiungendo il latte di soia, mescolando continuamente per sciogliere gli eventuali grumi. Dopo aver regolato di sale e aggiunto la noce moscata, si porta a ebollizione cuocendo fino a ottenere la densità preferita, che può variare in funzione della pietanza che prevede l’uso della salsa.

Utilizzando le medesime dosi e sostituendo la tipologia di latte vegetale da usare nella ricetta è inoltre possibile preparare un’ottima besciamella con latte di riso, anche in questo caso rigorosamente privo di zuccheri.

Besciamella vegana con acqua

Oltre alla besciamella vegan con latte di riso o di soia, chi desidera ottenere una besciamella vegan light e maggiormente digeribile può cimentarsi nella ricetta che prevede l’uso dell’acqua. Le quantità possono essere le stesse della ricetta descritta sopra, eventualmente sostituendo l’olio EVO con l’olio di semi per ottenere una besciamella vegana senza margarina.

Chi predilige i sapori più decisi senza tuttavia rinunciare alla leggerezza può adoperare il brodo vegetale al posto dell’acqua. In questo caso è necessario prestare attenzione alle dosi del sale, evitando di insaporire eccessivamente la salsa.

Besciamella con farina integrale

Farina
Farina

Per incrementare l’apporto di fibre, la farina bianca tradizionale può essere messa da parte a favore di altre tipologie meno raffinate. La besciamella con farina integrale, ad esempio, garantisce il medesimo gusto intenso e permette di ottenere una densità ottimale pur mantenendo elevato il contenuto di fibre alimentari, tenendo anche sotto controllo l’apporto glicemico. Chi desidera preparare una besciamella vegana senza glutine può optare inoltre per la farina di riso che è facilmente reperibile anche nella versione integrale.

Ricette con besciamella vegana

Dai primi piatti ai contorni vegetariani, la besciamella vegan può diventare l’indiscussa protagonista di numerose ricette. Ottima per arricchire una teglia di lasagne con spinaci, zucchine, con verdure o profumate al pesto, la salsa si sposa bene con tutte le preparazioni che richiedono una gratinatura al forno. È anche utile per allungare un sugo di pomodoro troppo denso e corposo, trasformandolo in una salsa rosata profumata e delicata.

Seguici anche sui canali social